Quantcast

Cronaca

Versace passa a Michael Kors per 1,8 miliardi

La società Gianni Versace passa al gruppo americano Micheal Kors

E’ arrivata l’ufficialità, dopo l’annuncio fatto nella giornata di ieri: Versace passa a Michael Kors. Il gruppo americano ha ufficializzato l’acquisizione della maison italiana per un ‘enterprise value’, valutazione che include il debito, di 1,83 miliardi di euro, circa 2,12 miliardi di dollari.

La famiglia Versace riceverà, secondo i termini dell’intesa 150 milioni di euro del prezzo in azioni di Capri Holdings Limited, il nuovo nome adottato da Michael Kors e ispirato come si legge nella nota che annuncia l’acquisizione, “alla leggendaria isola che è stata a lungo riconosciuta come destinazione iconica, glamour e di lusso“.

L’acquisizione di Versace è «una pietra miliare» per il gruppo e «riteniamo che la forza dei marchi Michael Kors e Jimmy Choo» oltre all’ingresso di Versace, ci mettano nella posizione di avere «anni di crescita di fatturato e utili”, ha dichiarato John Idol, presidente di Michael Kors, aggiungendo che “il management di Versace continuerà a essere guidato dall’amministratore delegato Jonathan Akeroyd, che è stato un partner strumentale di Donatella nel promuovere la crescita e il successo di Versace in tutto il mondo”. L’azienda americana fa sapere, inoltre, che Donatella Versace “continuerà a guidare la vision creativa della società”.

La chiusura della transazione è prevista nel quarto trimestre dell’anno fiscale dopo l’approvazione delle autorità di regolamentazione.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania