Quantcast

Cronaca

Trovato morto il calciatore scomparso di serie C

Era all’interno di un portabagagli chiuso in un fusto, Andra La Rosa trovato morto dopo la sua sparizione il 14 novembre.

Andrea La Rosa, calciatore di serie C poi diventato direttore Brugherio calcio è stato trovato morto dopo numerose ricerche che venivano effettuate dalla sua scomparsa il 14 novembre scorso. Secondo le informazioni del Corriere della sera: “è stato trovato dai carabinieri a bordo di una macchina che viaggiava lungo la Milano-Meda, nel Monzese. Il corpo era all’interno del bagagliaio, chiuso in un fusto. Stando a quanto trapela, il cadavere era integro, non era legato ed era seminudo. Al volante della vettura, fermata dai militari, una donna, ora sotto interrogatorio negli uffici del Nucleo investigativo della caserma di via della Moscova da parte del pm Eugenio Fusco. I militari, poco più tardi, avrebbero fermato anche un uomo. Investigatori e inquirenti stanno vagliando la loro posizione”. Le ultime notizie che si avevano relative a La Rosa risalivano allo spostamento presso Via Certosa e dopo, quando sono stati effettuati i controlli dei Carabinieri, non era risultato nessun spostamento del ragazzo fuori dall’Italia. Le ultime notizie risalivano a quando l’ex calciatore era stato visto il 14 novembre nella sede della società di calcio Brugherio 1968, di cui era direttore sportivo, per la presentazione del nuovo allenatore Marco El Sheikh. Aveva poi raccontato di avere un appuntamento con un amico in zona Quarto Oggiaro a Milan. Nessuno ha detto di aver notato La Rosa agitato ma sembravano poco limpide delle situazioni lavorative legate al danaro. 

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania