Quantcast

Gori Banner x Vivicentro
Cronaca

Torino: morta Marisa Amato, la donna ferita in piazza San Carlo

Torino: morta Marisa Amato, la donna ferita in piazza San Carlo

Non ce l’ha fatta Marisa Amato, la donna rimasta ferita in piazza San Carlo di Torino la sera del 3 giugno 2017, durante la partita di Champions League tra Juventus e Real Madrid.

Si è spenta questa mattina a causa di un peggioramento vascolare. Marisa fu travolta dal fuggi fuggi della folla, rimase tetraplegica e, dallo scorso 23 gennaio, era stata ricoverata al Cto.

Aumenta così il numero delle vittime di quella tragica serata. Ricordiamo che pochi giorni dopo l’accaduto morì anche la 38enne Erika Pioletti a causa delle gravi lesioni riportate.

Marisa Amato in quell’occasione non stava assistendo alla partita, ma era in piazza con il marito per una passeggiata. Quando la folla in fuga la travolse, riportò un trauma vertebro midollare che l’aveva resa tetraplegica.

Il ricovero in ospedale è stato lungo, ma poi Marisa è potuta ritornare a casa. Le cure sono continuate anche nella sua abitazione, ma negli ultimi giorni un’infezione le ha causato un peggioramento delle vie respiratorie, e per la donna non c’è stato nulla da fare.

Ricoverata presso la Terapia Intensiva del Cto la paziente, si legge in una nota dell’ospedale, “ha espresso con lucidità e fermezza la volontà che la terapia, soprattutto il supporto respiratorio, non prevedesse mezzi invasivi come l’intubazione tracheale o la tracheotomia, qualora la ventilazione non invasiva non risultasse sufficiente, pur avendo ben chiaro che questa decisione avrebbe potuto portarla ad un peggioramento fatale. Secondo queste indicazioni è proseguita la terapia con discreta efficacia, ma alle 8 questa mattina il brusco peggioramento cardiovascolare ha causato la perdita della coscienza della paziente sino al momento in cui alle 9.15 si è spenta, attorniata dai familiari”, conclude la nota.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania