Quantcast

Freezer neonato
Cronaca

Terni, neonato trovato morto in un sacchetto: abbandonato ancora vivo

Terni, neonato trovato morto in un sacchetto: abbandonato ancora vivo

Denunciata a piede libero la madre del neonato trovato morto giovedì a Terni. Si tratta di una ragazza italiana di 27 anni. Il piccolo era stato trovato in un sacchetto nel parcheggio di un supermercato, con ancora attaccati il cordone ombelicale e la placenta. Gli inquirenti mantengono il massimo riserbo, ma secondo indiscrezioni, la giovane avrebbe confessato.

La donna, una incensurata di Terni, è stata accusata di infanticidio in condizioni di abbandono materiale e morale. Rischia 12 anni. Nel pomeriggio di ieri, è stata interrogata a lungo in questura, assistita dal suo legale.

La madre avrebbe riferito di aver partorito da sola nel bagno della sua abitazione giovedì mattina, tra le 8 e le 9, per poi abbandonare il piccolo, intorno alle 11, dopo esser giunta nel supermercato per fare spesa insieme al compagno.

L’uomo sarebbe estraneo ai fatti e non informato della gravidanza della compagna, ma sono in corso ulteriori indagini. Dall’interrogatorio è emerso anche che il neonato sarebbe stato ancora vivo al momento in cui è stato abbandonato nel parcheggio. A confermarlo l’autopsia. Quanto ai motivi dell’abbandono, sarebbero riconducibili a questioni economiche, in quanto la donna, senza lavoro, non sarebbe stata in grado di provvedere al mantenimento del secondo figlio. Infatti è madre già di un bambino di due anni.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania