Quantcast

Cronaca

Milano, cerca di avvelenare la collega con dell’acido in una bottiglietta

La 52enne aveva cercato di avvelenare una collega  mettendo dell’acido cloridrico nella bottiglietta di acqua che teneva sulla scrivania

Milano – Una dipendente dell’Eni di San Donato di 52 anni è stata arrestata dai carabinieri per atti persecutori, e tentato omicidio.

La 52enne aveva cercato di avvelenare una collega  mettendo dell’acido cloridrico nella bottiglietta di acqua che teneva sulla scrivania.

Durante le indagini, sarebbe emerso che la donna, in precedenza aveva già molestato una sua collega per telefono e con atto di vandalismo sull’auto e sulla porta di casa della precedente vittima.

Durante le indagine e la successiva perquisizione in casa della 52enne, sarebbero state trovate delle bombolette spray. Nella borsa della donna, gli agenti hanno trovato  una bottiglietta con la sostanza caustica e una siringa.

.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania