Quantcast

Cronaca

La stilista trovata morta non fu strangolata

I medici legali comunicano la perizia sul caso della stilista di 37 anni trovata impiccata con una sciarpa ad un albero, a Milano, il 31 maggio 2016. Carlotta Benusiglio è morta con grande probabilità a causa di una asfissia prodotta da impiccamento e sul cadavere riesumato non c’erano lesioni riconducibili ad un eventuale strangolamento, parziale o totale, con successiva sospensione del corpo.

Il fidanzato 41enne della donna aveva trascorso la nottata con lei ed  è passato dalla posizione di persona informata sui fatti, , a indagato per istigazione al suicidio fino ad accusato di omicidio volontario aggravato.

 A febbraio, poi, il gip Alfonsa Ferraro ha disposto nuovi accertamenti con la formula dell’incidente probatorio e con la riesumazione della salma.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania