Quantcast

Giornalisti in piazza per le offese gialloverde
Cronaca

Giornalisti in piazza per le offese gialloverde. Di Battista: patetici!

Nel giorno in cui i giornalisti italiani sono scesi in piazza in difesa dell’informazione, e l’AGCOM ha sottolineato l’esigenza di un’informazione libera e pluralista, Alessandro Di Battista e il vice premier contrattaccano e rincarano la dose con Di Maio che annuncia un progetto di legge sugli editori Puri.

Ma il premier Giuseppe Conte ribadisce l’importanza della Libertà di Stampa: “a volte può capitare che gli attacchi siano eccessivi”, afferma.

Nel giorno delle manifestazioni dei giornalisti italiani, il premier Conte getta acqua sul fuoco delle polemiche e assicura: “questo governo è per la libertà di stampa”

Dopo le prese di posizione delle principali cariche istituzionali, ieri è intervenuta anche l’AGCOM che, sottolineando l’esigenza di un’informazione libera e pluralista, ha respinto gli attacchi alla stampa ed ha ribadito ledono i principi costituzionali.

Dalle piazze di tutta Italia intanto, il messaggio unitario dei giornalisti in risposta agli attacchi: “Giù le mani dall’informazione” lo slogan dei flash mob organizzati dalla federazione nazionale della stampa.

Difesa Patetica, ha commentato Alessandro Di Battista ma, da Milano, Paolo Perucchini, presidente dell’associazione Lombarda dei giornalisti, fa sentire la sua voce ed afferma:

“Noi rappresentiamo il tramite tra i fatti e il lettore, tra i fatti ed il cittadino. Stiamo difendendo, con la libertà di informazione, la democrazia di questo paese”

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania