Quantcast

Cronaca

Ferragosto, l’Italia si sposta: bollino nero per il traffico autostradale

Sono milioni gli italiani in viaggio

Ancora un fine settimana di traffico intenso su strade e autostrade italiane. Circolazione sostenuta in uscita dai principali centri urbani e lungo la rete di 26mila km gestita da Anas per gli spostamenti che precedono il Ferragosto. Per sabato 11 agosto è previsto che i flussi si intensificheranno già dalle prime ore dell’alba: per tutta la mattinata, infatti, è previsto “bollino nero”, con picchi per gli spostamenti lungo le dorsali adriatica, tirrenica e jonica, compreso l’itinerario E45 che collega i due versanti della penisola, e ai valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia. Traffico da “bollino rosso nel pomeriggio di sabato e nella mattinata di domenica. Gli spostamenti torneranno intensi ma scorrevoli a partire da domenica pomeriggio.Il traffico si preannuncia intenso anche per i numerosi spostamenti locali che si concentreranno lungo gli itinerari del mare. Per agevolare gli spostamenti dei vacanzieri sarà attivo il divieto di circolazione per i mezzi pesanti dalle ore 8 alle ore 22 di sabato e dalle ore 7 alle ore 22 di domenica 12 agosto.

Un’ora di attesa al Traforo del Monte Bianco – Si sta intensificando il traffico al traforo del Monte Bianco, dove dall’Italia verso Francia si registra un’ora di attesa. Nella direzione opposta (in entrata in Italia) la coda è di 45 minuti. Nessun disagio viene al momento segnalato sull’Autostrada A5 del Monte Bianco.

Traffico intenso e code su autostrade Emilia-Romagna  – E’ intenso sulla rete autostradale dell’Emilia-Romagna il traffico per l’esodo estivo, in una delle giornate previste con il ‘bollino nero’. Uno dei punti più critici è il raccordo A1-A14 di Casalecchio dove lunedì è esplosa un’autocisterna. L’autostrada è aperta, ma si viaggia su una sola carreggiata e questo provoca rallentamenti e code a tratti da Castel San Pietro. Code anche sull’A14 per raggiungere la riviera romagnola, ma anche in A1, soprattutto nella zona di Modena, all’intersezione con l’A22 e nel nodo di Bologna.

In A4 traffico intenso, non migliorerà prima di sera  – E’ immutata, da questa mattina presto, la situazione della viabilità sulla A4 Trieste Venezia. Il traffico, che già durante la notte è stato molto sostenuto, senza mai calare se non per un paio d’ore fra le otto e dieci, è molto intenso e le code – a fisarmonica – si distribuiscono in più punti dell’asse autostradale. Alle 14,00 le code in uscita, a Trieste Lisert, erano di tre chilometri e code si registravano lungo tutto il tratto San Donà di Piave e San Giorgio, con qualche congestione in tratti diversi. Nei pressi dello svincolo di Cessalto, in direzione Trieste, un bus carico di persone ha avuto un guasto e si è fermato in corsia di marcia, creando notevoli rallentamenti. I mezzi di Autovie sono riusciti a spostarlo in sicurezza, in attesa del carro attrezzi. I flussi non dovrebbero aumentare ulteriormente ma la situazione non si alleggerirà prima della serata.

Nelle Marche anche moto Ps per monitorare traffico A14  – Traffico molto intenso con rallentamenti in direzione sud sull’A14 nelle Marche in particolare nel tratto di Porto Sant’Elpidio (Fermo) in una mattinata da ‘bollino nero’ a causa dell’esodo di Ferragosto. Nel tratto autostradale marchigiano monitoraggio da parte della Polizia stradale anche con unità in moto da parte di alcune sezioni e sottosezione tra cui quella di Fano. Al momento non si segnalano comunque code o incidenti.

In A22 code con rallentamenti  – Le previsioni per il traffico sull’autostrada A22 del Brennero sono da bollino nero (traffico critico) in entrambe le direzioni e rimarranno tali anche per la mattina di domani, domenica, in direzione nord. Il traffico si è fatto intanto sostenuto già dalla mattina in alcuni tratti in Trentino, in particolare nel tratto vicino al lago di Garda, e in Alto Adige, soprattutto in Val Pusteria in entrambe le direzioni dall’uscita dell’autostrada a Bressanone – Varna fino a San Candido. Traffico intenso anche sulla strada statale della Val Venosta tra il passo Resia e Lagundo. Rallentamenti con code per traffico intenso si verificano intanto sull’Autostrada del Brennero in direzione nord tra Nogarole Rocca e San Michele e in direzione sud tra Chiusa ed Ala – Avio.

In A2 code di tre ore per traghettamenti in Sicilia – E’ stimato in tre ore il tempo di attesa per il traghettamento per la Sicilia. Lo rende noto l’Anas. “Sull’A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’, a causa delle difficoltà nelle operazioni di traghettamento sullo Stretto di Messina e in accordo con le linee operative predisposte di concerto con la Prefettura di Reggio Calabria – è detto in un comunicato – allo svincolo di Villa San Giovanni è stata decretata la fase di emergenza di terzo livello, con chiusura dello svincolo autostradale per i veicoli provenienti da nord. Attualmente, in autostrada, la coda ha raggiunto lo svincolo di Santa Trada. I veicoli provenienti da nord e diretti in Sicilia vengono deviati al successivo svincolo di Campo Calabro, per reimmettersi in autostrada in direzione nord. Da parte del personale Anas sono in distribuzione bottigliette d’acqua agli automobilisti in attesa”.

fonte ansa.it

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania