Quantcast

Esplosione Cina
Cronaca

Cina, una forte esplosione davanti allʼambasciata Usa a Pechino.

Tremenda esplosione in Cina all’ingresso dell’ambasciata statunitense cinese nella capitale del Kirghizistan, Bishkek.

Una forte esplosione è avvenuta oggi alle ore 13:00 ora locale (ore 07:00 in Italia) nei pressi dell’ambasciata degli Stati Uniti a Pechino quando l’area era affollata di persone provocando un forte spavento.
Sul posto sono accorse subito le forze di polizia stabilendo un cordone di sicurezza nei pressi dell’ambasciata Usa.
Secondo quanto riferito da alcuni testimoni e dai media locali, l’esplosione avrebbe provocato un numero ancora imprecisato di feriti e danneggiato diverse auto parcheggiate all’esterno della cancellata del compound diplomatico.
Anche se non sono ancora chiare le dinamiche né si conosce il numero delle persone coinvolte, il tabloid quotidiano cinese “Global Times” ha riferito su Twitter che un testimone ha visto la polizia portare via una donna che si era cosparsa di benzina fuori dall’ambasciata ed un portavoce dell’ambasciata ha riferito alla Cnn che un ordigno esplosivo è stato fatto detonare in un’area pubblica davanti all’ambasciata americana a Pechino vicino al complesso principale.
Ssecondo il portavoce però, l’unica persona ferita è  l’individuo che ha fatto detonare il congegno esplosivo. Al momento non ci sono certezze sulle sue condizioni mentre l’area al di fuori dell’ambasciata  è ancora delimitata dalle autorità di polizia cinesi.
Ferma la reazione del governo cinese che ha invitato le autorità preposte ad andare a fondo nella vicenda per individuare i responsabili dell’attentato definito dal ministro degli Esteri cinese “estremo e violento”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania