Quantcast

Cronaca

Esplosione a impianto gas in Austria, prezzo in netta salita

Questa mattina in un’esplosione di un impianto di distribuzione di gas a Baumgarten an der March, in Austria, decine di persone sono rimaste ferite e almeno una persona ha perso la vita. Le cause dell’esplosione non sono ancora chiare. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con l’ausilio di ambulanze ed elicotteri di soccorso, da far notare che il luogo dell’esplosione è lo stabilimento di stoccaggio di gas naturale importato maggiore del Paese.

In seguito all’esplosione dell’impianto di distribuzione in Austria, i flussi di gas dalla Russia verso l’Italia si sono interrotti. Il gasdotto coinvolto nello stop delle forniture è il Tag che garantisce circa il 30% del nostro fabbisogno di gas.

In casi come questi, spiegano al ministero dello Sviluppo Economico, la procedura per lo stato di emergenza scatta automaticamente ma “non c’e’ nessun problema di approvvigionamento” grazie agli stock esistenti. La situazione quindi è del tutto “sotto controllo”.

Le forniture di gas potrebbero riprendere già nella giornata di oggi, se venissero confermate le prime indicazioni sull’assenza di danni alle infrastrutture di trasporto.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania