Quantcast

Soccorso migranti 28 giugno 2016
Cronaca

Disperazione Sea Watch: migrante si getta in mare

Disperazione Sea Watch: migrante si getta in mare

Da 14 giorni 32 persone sono bloccate nel Mediterraneo. “Uno dei 32 naufraghi a bordo di #SeaWatch si è gettato in acqua cercando di raggiungere Malta”. Lo scrive in un tweet la stessa Sea Watch. “Per giorni hanno guardato la costa europea senza poterla raggiungere. In mare da 2 settimane e con alle spalle mesi di detenzione nelle prigioni libiche – denuncia la Ong – Hanno bisogno di un porto, ora”.

La nave sta ancora aspettando l’assegnazione di un porto per le 32 persone salvate nel Mediterraneo Centrale il 22 dicembre scorso. Hanno dato la loro disponibilità ad accogliere alcuni dei migranti solo Germania, Francia e Olanda.

La portavoce dell’esecutivo Ue, Mina Andreeva, ha detto che “la Commissione europea continua i suoi intensi contatti con alcuni Paesi membri che sono disposti a trovare una soluzione” per permettere che siano sbarcati “rapidamente” i migranti a bordo della Sea Watch 3 e della Sea Eye, le due navi cui è stato concesso due giorni fa di entrare nelle acque territoriali di Malta. Andreeva ha ricordato che il commissario per le Migrazioni, Dimitri Avramopoulos, “ha telefonato ad alcuni Paesi membri per dare sostegno e per contribuire a questo sforzo per lo sbarco al più presto e in sicurezza” delle 49 persone a bordo delle due imbarcazioni. “Ci sono alcuni Paesi – ha sottolineato ancora la portavoce – che hanno espresso disponibilità a contribuire a questo sforzo congiunto e a sostenere Malta, ma contatti sono in corso e in questa fase non ci sarà alcun annuncio fino a che non lo faranno i Paesi membri”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania