Quantcast

Cronaca

Totò Riina in fin di vita: concesso il permesso ai figli di stare vicino al padre

Il boss di Cosa Nostra, Totò Riìna, è in fin di vita. Ridotto in coma dopo due interventi delicati, la malattia sta avendo decisamente la meglio. I medici confermano le condizioni critiche del capomafia, che oggi compie 87 anni.

Con il parere positivo della Procura nazionale antimafia e dell’Amministrazione penitenziaria, il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha firmato il permesso per i figli che potranno stargli vicino, nella struttura sanitaria di Parma.

Totò Riina, l’uomo degli omicidi, delle stragi, della paura, della lotta armata contro lo Stato sta concludendo la sua vita nel reparto detenuti dell’ospedale di Parma. Mai un segno di pentimento durante la sua detenzione iniziata il 15 Gennaio 1993.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania