Quantcast

Cronaca

Brasila, migliaia di donne scese in piazza contro il candidato Bolsonaro

Tutto il Paese protesta contro il candidato alle presidenziali

Decine di migliaia di donne sono scese in piazza ieri in tutto il Brasile per protestare contro il candidato di estrema destra alle presidenziali del 7 ottobre Jair Bolsonaro. Lo riferisce la Bbc online. ‘Ele nao’ (non lui) è stata la scritta visibile sulle spille e sui cartelli portati dal gruppo di manifestanti in diverse città del Brasile oltre alla capitale, Brasilia. Il movimento di protesta è stato avviato su Facebook da un gruppo che ha raccolto finora 4 milioni di persone.

Bolsonaro, in testa nei sondaggi, è stata accoltellato lo scorso 6 settembre durante un evento elettorale nella città di Juiz de Fora, nella regione di Minas Gerais, e ieri è stato dimesso dall’ospedale, ma è improbabile che possa continuare a presenziare in pubblico prima delle elezioni. Figura estremamente controversa, l’ex militare ha scatenato indignazione con commenti omofobi e misogini. Una volta ha detto a una parlamentare che non valeva neanche la pena stuprarla e ha equiparato l’omosessualità alla pedofilia

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania