Quantcast

Cronaca

Ascoli Piceno, danni alla festa della Lega, cori contro Salvini

A quanto pare sarebbero partiti cori contro Matteo Salvini, danni a estintori, furto di magliette, manifesti strappati e insulti ai vigilanti

Ascoli Piceno – La Lega ha già sporto denuncia alla Questura di Ascoli Piceno per i fatti accaduti nella notte nel Chiostro di San Francesco dov’è in corso la Festa provinciale del partito. A quanto pare sarebbero partiti cori contro Matteo Salvini, danni a estintori, furto di magliette, manifesti strappati e insulti ai vigilanti.

Il responsabile Lega Marche senatore Paolo Arrigoni sulla base dei racconti dei presenti ha affermato

“Una ventina di balordi con accento dell’Est capeggiati da un ragazzo alto di colore hanno circondato i vigilanti. Il nostro partito  ha subito negli anni offese da chi ci definisce razzisti perché vogliamo il bene e la sicurezza degli italiani. Mai è accaduto che nostri militanti o simpatizzanti siano andati a minacciare o creare danno contro chi la pensa diversamente”.

Sono al vaglio degli agenti le immagini estrapolate dalle telecamere di videosorveglianza.

(Ansa)

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania