Quantcast

Attualità

Universiadi 2019, convocata una nuova riunione

“La commissione convocherà singolarmente i soggetti istituzionali coinvolti al fine di conoscere con precisione le future scelte e le effettive responsabilità.”

Universiadi – Tramite il comunicato Comunicato n. 294 del 7 settembre 2018 si apprende che alla riunione convocata nella giornata di oggi, presieduta da Vincenzo Moretto, erano stati invitati il Commissario di Governo Basile, il Direttore Generale Auricchio, la dirigente Vaccaro e l’assessore allo Sport Borriello. Per motivi di impegni istituzionali non hanno potuto però presiedere alla riunione.

Da tale comunicato, si evince che:

“A tutt’oggi, relativamente agli argomenti all’ordine del giorno della Commissione Universiadi (stazione appaltante; bandi di gara e aggiudicazioni; accoglienza degli atleti) non sussistono variazioni rispetto a quanto già dichiarato nelle precedenti riunioni; è prevista per oggi una riunione della cabina di regia dalla quale emergeranno notizie che verranno comunicate alla Commissione in una nuova data da concordare. E’ quanto specificato in una nota, letta in aula dal presidente Moretto, a firma del Direttore generale Auricchio e dell’assessore allo Sport Borriello, che hanno comunicato – così come in una propria nota il commissario alle Universiadi Gianluca Basile – l’impossibilità a partecipare per sopraggiunti motivi istituzionali.

Preoccupazione è stata espressa da Moretto sul fatto che, come indicato nella nota, nulla sia cambiato fino ad oggi, soprattutto se si considera che l’ex commissario Latella aveva indicato la fine di agosto come termine ultimo per un bilancio definitivo sulla possibilità di svolgere l’evento (tutti i lavori dovranno essere completati entro il 30 maggio 2019). Il confronto odierno con l’amministrazione comunale aveva proprio lo scopo di conoscere la situazione attuale su diversi aspetti – il bando per l’individuazione di una  seconda nave per gli atleti, la scelta di utilizzare gli alloggi universitari di via Brin e la conseguente sorte degli studenti per il periodo dell’evento, il piano di mobilità, le risposte alle tante associazioni che hanno offerto il loro contributo – e l’impossibilità per il Consiglio Comunale di ottenere risposte fa pensare che tutto sia all’anno zero.

Nel dibattito è intervenuto il consigliere Nino Simeone (Agorà) che ha annunciato di abbandonare l’aula in segno di protesta per la mancanza di rispetto che, con le sue ripetute assenze, l’amministrazione mostra di avere nei confronti della Commissione e dei consiglieri comunali, che attendono risposte su temi centrali, come appunto il piano di mobilità. Mario Coppeto (Napoli in Comune a Sinistra), condividendo la stigmatizzazione per l’assenza dell’amministrazione, ha evidenziato che è giunto il momento di di dare mandato al presidente Moretto di chiedere alla Conferenza dei Capigruppo di poter  riferire in Consiglio Comunale sull’importante lavoro di monitoraggio svolto finora; è grave che l’incontro in cabina di regia avvenga prima del confronto in Commissione, dalla quale pure potrebbe emergere il contributo del Consiglio Comunale. Condivisione su questi aspetti è stata espressa anche dal consigliere Fulvio Frezza (Riformisti democratici con de Magistris) e dalle consigliere Alessia Quaglietta (Partito Democratico), Maria Caniglia (Ce simme sfasteriate) che ha anche sottolineato il buon lavoro svolto finora dalla commissione, e Marta Matano (Movimento 5 Stelle), che ha definito inconcepibile l’atteggiamento dell’amministrazione nei confronti dei consiglieri e dei cittadini, peraltro esponendo la città al rischio di un grave danno di immagine.

Nel ribadire che il ruolo della Commissione è soprattutto quello di monitorare i lavori, per il solo interesse della città e del corretto svolgimento dell’evento, il presidente Moretto ha annunciato che la commissione convocherà singolarmente i soggetti istituzionali coinvolti al fine di conoscere con precisione le future scelte e le effettive responsabilità.”

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania