Quantcast

Banner Gori
Oggi alle 18 battaglia a Palazzo Madama
Attualità Politica

Sfida all’O.K. Corral Madama: appuntamento in Senato alle 18

La Casellati ha fato sapere che, in assenza dell’unanimità sulla stesura del calendario, ha deciso di portare la decisione, oggi alle 18, a Palazzo Madama

Sfida all’O.K. Corral Madama: appuntamento in Senato alle 18

La conferenza dei capigruppo ha deciso a maggioranza che Conte riferisca il 20 ma, secondo prassi e norma, visto che non si è trovato un accordo unanime, la decisione dovrà prenderla l’aula di Palazzo Madama che potrà confermare o approvare altra data. Per il Pd è una ‘forzatura inaudita’ fatta, in pieno agosto, in un estremo tentativo della Casellati di offrire una possibilità in più al Caporale  Salvini che, a suo solito, non ringrazie e non sa far altro che continuare con la sua prosopopea ed arroganza per cui, pensando di poter continuare a ricattare, minacci: ‘Pronto anche a ritirare la delegazione’. Bene, bravo, bis, anzi tris e di più ma …. come mai non l’ha fatto subito invece di sollevare quest’ultimo ennesimo polverone? Invece di fare la comparsata della mozione di sfiducia ecc tesa a far cadere il governo, poteva ritirare subito i suoi, visto oltretutto che continua a millantare che non è questione di poltrone, ed allora tutto sarebbe crollato magari petto e tette al vento mentre ballava, sull’inno italiano, al Papete. Ed invece no. Ha tentato ancora la via della demagogia, dei proclami, delle comparsate confidando magari di poter ancora essere servito e riverito dagli altri che magari gli avrebbero consegnato, su un piatto d’argento con preghiera di gradire ed accettare, un nuovo governo tutto in sua mano o, quantomeno, di andare immediatamente al voto e, in questo caso, con preghiera di programmarle, controllarle e guidare lui stesso medesimo, in prima persoma, dal Viminale. Ridicolo, la persona ed il suo desiata come ridicoli appaiono i Meloniani ed anche i vari Gasparri e La Russa che pontificano e sparlano degli altri ma ritengono normale tutta la merda che hanno ingoiato pronti ad azzerbinarsi ora loro al Caporale . Ma queste sono cose note, almeno a chi non è salviscista, ne meloniano ne berlusconiano.

Oggi alle 18 si vedrà come procederanno le cose e come si voterà, se si voterà visto che, stando agli ultimi conteggi, il Caporale ed i suoi (inclusi Ddi e Fi che, con Berlusconi, ha perso forse il pelo ma non il vizietto dei provare a metter in azione il mercato delle vacche e, comunque, di fare contratti e contrattini vari, magari ben pagati dall’una e(o dall’altra parte, il tutto senza alcua vergogna ne dignità) sono nettamente in minoranza visto che si ha un totale di 159 parlamentari schierati per la data del 20, contro i 136 voti potenziali di Lega, Fi e Fdi tesi a favorire la data voluta dal Caporale , il 14 agosto, per cui il Caporale,  stizzito, potrebbe fare il bel gesto del muoia sansone con tutti i filistei, e ritirare la sua compagine (come minacciato sia pur in notevole ritardo) oppure…. Oppure potrebbe essere lo stesso Conte a far saltare tutto salendo al Quirinale per ufficializzare la fine del suo mandato.

Ancora 10 ore quindi e poi, forse si farà luce e, sulla vicenda, si accenderà un faro …. o quantomeno una candela, un cerino

conferenza capigruppo
ATTUALITÀ • POLITICA

Conte parlerà in Senato il 20 Agosto, domani l’aula voterà calendario

Lo ha deciso a maggioranza la conferenza capigruppo.Ora è atteso un voto dell’Aula di Palazzo Madama dove si potrebbero avere 136 pro Lega e 159 “altri”…

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania