Quantcast

Scontro Salvini-Francia
Attualità

Scontro Salvini-Francia: da oggi polizia italiana presidierà la frontiera

Scontro Salvini-Francia. I francesi ci hanno scritto solo dopo aver lasciato gli immigrati nel nostro paese, da oggi la polizia italiana è a presidiare il confine. Lo afferma il Ministro dell’Interno Matteo Salvini con riferimento all’ultimo episodio di Claviere.

Prosegue lo scontro tra Italia e Francia sul tema migranti e Matteo Salvini annuncia un presidio permanente della polizia italiana al confine: i francesi ci hanno scritto solo dopo aver lasciato gli immigrati nel nostro paese.
La tensione è salita dopo l’ultimo episodio di Claviere, quando due persone di nazionalità africana sono state scaricate in Italia dalla Gendarmerie e filmate dalla Digos. Un episodio per cui Parigi ha chiesto scusa ma poi ieri Salvini ha diffuso un nuovo video che mostra agenti francesi scaricare altri due migranti in Italia. La Francia stavolta smentisce spiegando che si è trattato di un «normale respingimento».

Nel merito Salvini afferma: «La Francia ha comunicato di voler consegnare un gruppo di immigrati alle 9,49 di ieri, peccato li avesse già abbandonati in territorio italiano. Non solo. Non c’è alcun accordo bilaterale Italia-Francia, scritto e ufficiale, che consenta questo tipo di operazioni. Se Parigi parla di ‘prassi’ – prosegue il ministro – ne deve rispondere il governo precedente: ora l’aria è cambiata e non accettiamo che vengano portati in Italia degli extracomunitari fermati in territorio francese, senza che le nostre forze dell’ordine possano verificarne l’identità. L’ennesimo abuso transalpino, che ha approfittato anche della buonafede della nostra polizia, avrà conseguenze: per nostra iniziativa a Claviere sono già state inviate delle auto di pattuglia per controllare e presidiare il confine. Dalle parole ai fatti».

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania