Quantcast
Banner Gori
Brexit, ora tocca a Bruxelles
Politica

‘Tour de force’ a Bruxelles, le prossime tappe

Bruxelles – I vertici Ue a Bruxelles sono attesi per una intensa giornata dopo la vittoria del Leave nel referendum sulla Brexit.

Brexit. La gran Bretagna esce dalla UE, crolla la sterlina

La Gran Bretagna esce dalla Ue, vince il ‘Leave’

Ecco una sintesi degli appuntamenti delle prossime ore e giornate.

RASSICURARE I MERCATI – Stamane e’ prevista una comunicazione della Bce per rassicurare i mercati: prima del voto la Bce aveva detto di essere “preparata” ad affrontare qualsiasi evenienza.

LEADER MOBILITATI –  presidenti del Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, del parlamento europeo Martin Schulz, e del Consiglio europeo Donald Tusk si incontrano alle 10:30 Bruxelles per cercare di dare nuove prospettiva al progetto europeo; sara’ presente anche il premier olandese Mark Rutte, il cui Paese detiene la presidenza di turno del Consiglio dell’Ue.

CONSULTAZIONI STATI MEMBRI – Un primo incontro post-Brexit dei Paesi Ue e’ previsto sempre oggi, a mezzogiorno a Lussemburgo: un Consiglio a livello dei segretari di Stato per gli Affari europei, che preparera’ il vertice Ue del 28 e 29 giugno.

INCONTRO IN GERMANIA – Sabato in Germania, secondo fonti europee ancora senza conferma ufficiale, e’ prevista un incontro tra i ministri degli Esteri dei sei Paesi fondatori dell’Ue: Italia, Francia, Germania, Olanda, Lussemburgo e Belgio. Il presidente francese, Francois Hollande, ha gia’ annunciato che la prossima settimana andra’ in Germania.

PIANO FRANCO-TEDESCO – Diverse fonti hanno parlato nelle ultime settimane di un’iniziativa franco-tedesca per rilanciare e dare una nuova prospettiva all’Ue. La Francia sembra spingere di piu’ in questo senso. Hollande ha chiesto giovedi’ un’Ue in grado di garantire la propria “protezione, sicurezza e difesa”, essere “un’istituzione piu’ semplice e veloce” e avere “una cooperazione rafforzata tra i suoi Stati membri”.

SESSIONE SPECIALE PER PARLAMENTO UE – Stamane sono previsti una serie di incontri al Parlamento europeo, in particolare tra i leader dei diversi gruppi politici. Si potrebbe arrivare a un’intesa per convocare una sessione plenaria straordinaria lunedi’ 27 o martedi’ 28.

LA COMMISSIONE AL LAVORO – Per lunedi’ 27 giugno a Bruxelles e’ prevista una riunione dei 28 commissari, per l’attuazione pratica della Brexit. Prima del referendum e’ stato chiesto agli uffici legali dell’esecutivo Ue di non prendere vacanze a luglio.

VERTICE A BRUXELLES – Il 28 e 29 giugno e’ previsto un vertice Ue a Bruxelles, come sempre alla fine di un semestre di presidenza: Brexit sara’ ni cima all’agenda.

vivicentro.it/politica (AGI) ‘Tour de force’ a Bruxelles, le prossime tappe

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più