Quantcast

Banner Gori
Hans Kluge, presidente OMS Europa, a ottobre e novembre l’epidemia
Attualità Politica

OMS: a ottobre e novembre l’epidemia Coronavisrus peggiorerà in Europa

L’ OMS, l’Organizzazione mondiale della sanità, riferisce AFP, ha annunciato che in Europa, nei mesi di ottobre e novembre, si aspetta un ulteriore aumento del numero di decessi causati da COVID-19.

OMS: a ottobre e novembre l’epidemia Coronavisrus peggiorerà in Europa

In Europa, soprattutto in Spagna e Francia, il numero di casi di infezione da coronavirus è in aumento da diverse settimane. Venerdì, gli stati membri europei dell’OMS hanno segnalato più di 51.000 nuovi casi, più che ad aprile, secondo i dati diffusi dall’organizzazione. Allo stesso tempo, il numero giornaliero di morti è più o meno lo stesso dei primi di giugno, circa 400-500, secondo la stessa fonte.

Hans Kluge, direttore dell’OMS per l’Europa che ha sede a Copenhagen ha affermato che, nei prossimi mesi di ottobre e novembre, ci saranno più morti perché ci saranno più casi dei quali si hanno già le prime avvisaglie con un bilancio delle vittime quasi stabile.

Secondo quanto riferisce AFP, Hans Kluge ha detto:

“Siamo in un momento in cui i paesi non vogliono sentire questo tipo di cattive notizie, e lo capisco”.

Hans Kluge ha anche avvertito i rappresentanti dei 55 Stati membri dell’OMS Europa di non aspettarsi che l’epidemia finirà con un vaccino.

Sento sempre:

” Il vaccino significherà la fine dell’epidemia “. Certo che no! ‘, ha detto! Non sappiamo nemmeno se il vaccino sarà efficace per l’intera popolazione visto che c’è anche chi afferma che sarà efficace per alcuni, ma non per altri. E se per questo dovremo ordinare vaccini diversi, che incubo logistico … ‘, ha aggiunto il medico belga.

‘La fine di questa pandemia arriverà quando, come comunità, ci verrà insegnato a convivere con la pandemia. E questo dipende da noi. È un messaggio molto positivo “, ha concluso Kluge.

 Cristina Adriana Botis

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Cristina Adriana Botis

Cristina Adriana Botis

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più