Quantcast

Banner Gori
Politica

Il Ministro della Giustizia Bonafede parla di corruzione e dai banchi dell’Opposizione si inaspriscono gli animi

Bagarre in aula e seduta sospesa alla Camera durante la replica del Ministro Alfonso Bonafede quando ha parlato di “corruzione nell’aria”.

Il Ministro stava presentando la relazione annuale al parlamento sull’amministrazione della giustizia. Ma quando il Ministro ha parlato di “corruzione nell’aria” c’è stata una agitata reazione dai banchi delle Opposizioni, tanto che sono seguiti cori di “buffone, buffone!” e “dimissioni, dimissioni”. La bagarre è continuata e il Presidente Fico alla fine ha sospeso la seduta.

Bonafede, era stato già più volte interrotto per le proteste agitate di Pd e Forza Italia poiché aveva tra l’altro affermato chela corruzione in Italia non ha bisogno di essere raccontata, perché si vede a occhio nudo e si vede ogni volta che, dopo un terremoto, crolla una scuola o un ospedale. Dietro quel crollo non c’è solo un evento naturale ma si scopre che dietro c’è una mazzetta“.

Osvaldo Napoli di Forza Italia e Alessia Morani, Antonello Giacomelli ed Enrico Borghi del Pd, avevano duramente contestato il Guardasigilli e infine Giusy Bartolozzi di Forza Italia ha gridato verso Bonafede “Lei ha offeso i cittadini italiani”. A quel punto Il Presidente Fico ha sospeso la seduta. 

Nel frattempo da queste pagine ci si è domandati quali cittadini si sarebbero offesi ? Cioè, si parla della corruzione che è sotto gli occhi di chi può e vuole vedere e il cittadino che non è corrotto si dovrebbe sentire offeso ? Caso mai al contrario, il cittadino si è sentito vituperato da tempo poiché di tutta evidenza sono anni che si elude e dissimula la corruzione, specialmente in modo forzoso, intellettuale e retorico.

La seduta è quindi ripresa dopo cinque minuti e Bonafede ha aggiuntoOgni volta che un giovane è costretto a lasciare l’Italia e scappa dal nostro Paese, vediamo un giovane che non crede al nostro Paese perché lo ritiene un Paese corrotto, dove la meritocrazia è stata ammazzata”, ha detto ancora Bonafede, mentre dai banchi di Fi e Pd si levava il grido “buffone, buffone”

Adduso Sebastiano

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Sebastiano Adduso

Sebastiano Adduso

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più