Quantcast

Banner Gori
Frittata D'Agosto
Opinioni Politica

Frittata D’Agosto: cotta e servita (Lo Piano – Saint Red)

Come era prevedibile ieri pomeriggio si e’ avuta la caduta del Governo, la frittata d’agosto e’ stata servita al Senato in un piatto d’argento. 

Frittata D’Agosto: cotta e servita (Lo Piano – Saint Red)

Anche se qualcuno ancora sperava che non si potesse arrivare ad una simile rottura fra i leghisti ed il M5S, si e’ dovuto ricredere.
 
In seno al Governo, non era oro tutto quello che brillava, le divisioni anzi le spaccature su molti temi erano note. 
 
Conte nel momento del commiato, non ha risparmiato nulla a Salvini, nel suo lungo discorso ha toccato vari temi, snocciolando un rosario di rimproveri nei confronti dell’ex Ministro leghista.
 
Stessa procedura e’ stata usata dall’ex Ministro degli Interni, che nella sua breve arringa, ha inveito contro il suo ex Primo Ministro, i panni sporchi fra i due ex alleati sono stati lavati nel Senato ed esposti al sole degli scanni.
 
Tutti hanno ragione, tutti torto, l’unica cosa certa e’ che il Presidente Conte nel tardo pomeriggio, dopo la replica in Senato, si è recato dal Capo dello Stato, per rassegnare nelle sue mani le proprie dimissioni.
 
Che fara’ Mattarella? Ascoltera’ tutte le forze politiche, poi trarra’ le dovute conclusioni. Speriamo che questa crisi si possa risolvere al piu’ presto, perché abbiamo importanti scadenze.
 
A chi affidera’ Mattarella il nuovo mandato, solo a prevederlo e’ impossibile, visto che le forze politiche sono divise, l’un contro le altre armate, i capigruppo non sanno a che santo votarsi, la confusione politica regna sovrana.
 
Essere senza Governo, con tutte le scadenze che abbiamo, e’ un grosso problema, e’ facile che il mercato possa avere riflessi negativi, che gli investitori stranieri perdano la fiducia, per dirla in breve che salti il banco. 
 
Non bisogna essere le Cassandre di turno per prevedere una simile situazione economica.
 
Ora si andra’ a casa? Spero che tutti i Parlamentari interrompano le ferie, i nostri problemi sono molto piu’ importanti.
L'Italia s'è desta, e Fiore si lamenta

ATTUALITÀ • EDITORIALI

L’Italia s’è desta, e Fiore lamenta che: “la libertà non esiste più”

Fiore diffonde un comunicato nel quale lamenta: “Radio Studio 54 silenziata: si muova il popolo, la libertà non esiste più”. Gli rispondo parafrasandolo…

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania