Quantcast

Banner Gori
Messaggio di fine anno Mattarella, meno astio e più rispetto
Attualità

Nel messaggio di fine anno Mattarella ha chiesto meno astio e più rispetto VIDEO

Il messaggio di fine anno del capo dello Stato con un richiamo al governo sulla manovra, approvata a tempo quasi scaduto: “Ora attenta verifica dei contenuti, in futuro garantire esame e confronto”. “Non dobbiamo avere timore nel manifestare i buoni sentimenti”, meno astio e più rispetto, no gli insulti e all’intolleranza.

Il messaggio di fine anno del capo dello stato apprezzato da tutte le forze politiche alle quali Sergio Mattarella ha ribadito la necessità di un confronto civile: sentirsi comunità significa,

  • condividere valori, prospettive, diritti e doveri,
  • pensarsi dentro un futuro comune da costruire insieme,
  • responsabilità perché ciascuno di noi è in misura più o meno grande protagonista del futuro del nostro paese.
Vuol dire anche:
  • essere rispettosi gli uni degli altri,
  • essere consapevoli degli elementi che ci uniscono e nel battersi, com’è giustMattarellao, per le proprie idee.
  • rifiutare l’astio, l’insulto, l’intolleranza che creano ostilità e timore.

Questo il video e QUI il testo integrale del discorso di Mattarella

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Stanislao Barretta

Stanislao Barretta

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più