Quantcast

Lifeline sarà sequestrata, migranti in otto paesi
Attualità Cronaca

La Valetta, Joseph Muscat: la nave Lifeline sarà sequestrata, migranti in otto paesi

La Lifeline sarà sequestrata a Malta, dove le autorità intendono indagare sulla sua attività, mentre i migranti a bordo saranno assistiti in otto Paesi dopo che anche il Belgio ha dato il suo assenso. E’ quanto ha spiegato oggi in conferenza stampa a La Valetta, il primo ministro maltese, Joseph Muscat.

“La Lifeline sarà trattenuta per avviare l’indagine necessaria. Il capitano dell’imbarcazione ha ignorato le leggi internazionali e le direttive italiane”, ha detto Muscat, che ha definito quello della Lifeline “un caso molto particolare”: “Non c’è stato un disaccordo tra due Stati membri”, ma “un capitano che ha ignorato le leggi internazionali”, ha aggiunto.

Adesso, ha proseguito Muscat, “chi richiederà asilo sarà protetto dagli Stati membri”, mentre “inizieranno immediatamente le procedure per chi non rispetta le leggi per la richiesta d’asilo”. Secondo il primo ministro è però “ancora troppo presto per fornire dati sulla ridistribuzione dei migranti”: “abbiamo promesse concrete dagli Stati membri, ognuno accoglierà secondo la sua capacità ma non voglio dare numeri. Prima di tutto dobbiamo accertarci delle persone a bordo, del loro profilo, della loro situazione, di quelli che cercano asilo e di coloro che sono migranti economici”, ha insistito il premier maltese.

CRONACA

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania