Quantcast
Banner Gori
Inps, per Covid azioni e spese straordinarie per il paese
Attualità Economia

Inps: per Covid azioni e spese straordinarie per il paese

La Stampa, in genere e come Testata, segnala che la seconda ondata dell’epidemia mette sotto pressione i conti dell’Inps dove la perdita salirebbe a 28 miliardi. Ed allora ecco che l’INPS diffonde, immediatamente, un comunicato titolato: “Inps: per Covid azioni e spese straordinarie per il paese, deficit previsto e con garanzia di copertura” con il quale da ampia rassicurazione sulla situazione generale e sulla tenuta dell’Ente.

A seguire eccovi il testo integrale del comunicato giunto anche a noi:

Inps: per Covid azioni e spese straordinarie per il paese, deficit previsto e con garanzia di copertura

L’emergenza Covid ha richiesto da inizio anno risposte straordinarie, che hanno impegnato l’Inps in attività di sostegno al Paese che non hanno precedenti.

L’equilibrio dei conti dell’Istituto non è in discussione ed ogni aggravio generato dall’eccezionalità del periodo viene costantemente monitorato e ha garanzia di copertura nel complessivo controllo dei conti pubblici e nelle manovre di Governo e Parlamento. Il deficit particolare di questo anno, che segue un 2019 dai conti in attivo, non mette a rischio né le future prestazioni né la validità delle misure a sostegno di cittadini e imprese.

Allo stesso tempo, in un’intervista a «La Stampa», il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo spiega che «difenderà le pensioni» e che «i ristori saranno per tutti e in tempi rapidi».

A noi cittadini non resta altra possibilità che prendere atto di tutto e sperare che tutto sia vero e che presto si esca da questo fosco e pericoloso tunnel.

Inps: per Covid azioni e spese straordinarie per il paese / Cristina Adriana Botis  /  Redazione Campania

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Cristina Adriana Botis

Cristina Adriana Botis

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più