Quantcast

Banner Gori
Cittadini stranieri
Attualità Economia

Gli stranieri residenti in Italia sono 5 milioni e 144 mila (Video)

I lavoratori stranieri sono più di 3 milioni e 950 mila e preferiscono un’occupazione dipendente: gli occupati dai 15 anni in su sono 2 milioni e 455 mila e 399.746 sono le persone in cerca di un’occupazione mentre gli inattivi tra i 15 e i 64 anni sono oltre 1 milione e 100.000.

Gli stranieri residenti in Italia sono 5 milioni e 144 mila (Video)

La popolazione straniera residente in Italia al 1° gennaio 2018 è di 5.144.000 milioni di persone, pari all’8,5% della popolazione residente. E’ il dato che emerge dal IX Rapporto Annuale 2019 ‘Gli stranieri nel mercato del lavoro in Italia’ curato dalla Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione con il coordinamento esecutivo di Anpal Servizi che è stato presentato questo pomeriggio a Montepulciano nell’ambito della manifestazione ‘Luci sul Lavoro’.

Nel rapporto si legge che gli stranieri residenti tra l’inizio del 2015 e l’inizio del 2017 sono cresciuti a un ritmo abbastanza lento, mentre una crescita più significativa è avvenuta nel corso del 2017, con un dato d’inizio 2018 superiore di quasi 100 mila unità a livello dell’anno precedente. Alcune comunità straniere hanno fatto registrare tassi di crescita importanti, in particolare, la comunità nigeriana che è aumentata tra il 2017 ed il 2018 del 19,8%, seguita da quella ivoriana del 15,7% . La cittadinanza europea con la crescita percentualmente più rilevante è quella britannica con il +3,5% seguita da quella russa con il +2,8% e da quella francese con il +2,3%. Ma vi sono comunità in calo: la macedone che cala del 3,9% e l’ecuadoriana del 3,3%. La comunità albanese resta comunque, nei livelli assoluti, al secondo posto dopo quella rumena.

Vanno segnalate alcune tendenze. Un calo interessa anche i residenti cittadini di Stati dell’Europa Centroorientale, sia appartenenti alla UE sia non appartenenti alla stessa . Si può anche osservare che le cittadinanze degli Stati di più antica adesione alla UE si trovano in fondo alla graduatoria .

Per quanto riguarda il lavoro, nel rapporto si evidenzia che gli stranieri in età da lavoro sono più di 3 milioni e 950 mila, gli occupati dai 15 anni in su sono 2 milioni e 455 mila e 399.746 sono le persone in cerca di un’occupazione mentre gli inattivi tra i 15 e i 64 anni sono oltre 1 milione e 100.000.

Dati ed indagine Anpal

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania