Quantcast

Banner Gori
Aumentano le auto blu. Hanno risposto al censimento 2019, 8.366 Enti
Economia

Aumentano le auto blu, ora saranno anche green

Aumentano le auto blu. Hanno risposto al censimento 2019, 8.366 Enti, mentre nel 2018 avevano dato riscontro soltanto in 6.884.

Le auto di Stato in circolazione classificate come supercar sono 3.366, ovvero 1 su 10 sul totale delle 33.527 auto blu e grigie contabilizzate lo scorso anno. Il numero delle auto blu dovrebbe però aumentare per un motivo molto curioso.

Infatti, il ministro della Funzione Pubblica, Fabiana Dadone, ha reso noto che al nuovo censimento delle auto in dotazione alle pubbliche amministrazioni hanno risposto molti più Enti rispetto al passato. Per tale motivo è atteso un aumento delle auto blu supercar fino a 4 mila (+30%), ma anche le altre dovrebbero aumentare per effetto di questo “artificio” contabile e potrebbero quindi raggiungere le 35 mila o 40 mila unità. Si tratta quindi non di acquisti in questo caso, ma di un censimento che diviene più preciso e corrispondente alla realtà, perché più P.A. vi risponderanno finalmente. Il censimento è atteso per fine luglio, slittato da aprile a causa della chiusura delle attività.

Lo scorso anno hanno risposto al censimento 8.366 enti sul totale di 10.164, mentre nel 2018 gli enti rispondenti erano stati soltanto 6.884. Nei ministeri, scrive ancora Il Messaggero, sono parcheggiate 160 vetture ad uso dei ministri e dei ministeri. A livello regionale, le Regioni dispongono di circa 1.500 autovetture e i Comuni dispongono di 16 mila autovetture.

A livello di Regioni, è la Campania dove si vedono più auto di Stato, seguita da Calabria e Molise: sono poi frequenti i casi “limite” e misteriosi, come ad esempio le 4 auto blu nel Comune di Giarratana in Sicilia che ha tra l’altro meno di 3mila abitanti.

Eppure tutti i trasversali politici delle nuove generazioni ne avevano fatto una questione di principio: no ai privilegi; niente sprechi; pochi aggi; in fondo siamo cittadini come tutti. Invece la auto blu sono in crescita.

Secondo il censimento condotto dal Dipartimento della funzione pubblica si parla di un incremento del 30% in due anni. In sostanza in questi due anni, 1.482 Enti avevano dissimulato l’acquisto di auto cosiddette blu.

Aumentano le auto blu, ora saranno anche green.

I costi sarebbero pure destinati a salire nel rispetto dell’ambiente, poiché la nuova normativa prevede di avere in circolazione il 50% dei mezzi ibridi o elettrici e quindi la trasformazione dell’auto blu in veicoli Green.

L’opinione.

Una notizia, quella sopra, che dovrebbe andare in un certo senso a favore dell’attuale Governo, poiché è riuscito a far dire la verità a 1.482 Enti, i quali invece e di tutta evidenza, avevano eluso negli anni precedenti l’acquisto di auto cosiddette blu. Al contrario, la notizia è stata presentata dai media, giornali e siti politicamente avversi, come un fatto negativo per l’attuale Governo e guarda caso in particolare per i Cinque Stelle (i “rompicoglioni“). Fare così non è Informazione, bensì propaganda e cortigianeria, almeno poi non si faccia anche della morale a noi cittadini.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Sebastiano Adduso

Sebastiano Adduso

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat