Quantcast

Banner Gori
Carabinieri Formia Terracina spaccio- reati minacce
Spaccio, minacce, rapine Carabinieri
Centro - cronaca Cronaca

Spaccio, minacce, rapine: i reati più comuni nonostante il coronavirus

Sono in calo, ma continuano a registrarsi reati nonostante la drammatica pandemia. Spaccio, minacce e rapine a Gaeta e a Terracina nonostante i divieti imposti dal DPCM

Spaccio, minacce, rapine: i reati più comuni nonostante il coronavirus

Sono in calo, ma continuano a registrarsi reati nonostante la drammatica pandemia. Giovani che escono per delinquere, ignorando e di fatti volando, i divieti imposti dal DPCM. Grazie al lavoro incessante delle FFOO, vengono fermati, individuati e deferiti all’Autorità Giudiziaria.

A Gaeta, nel corso del pomeriggio di ieri, i carabinieri hanno eseguito due arresti per detenzione e  spaccio di sostanze stupefacenti.  Nel corso di servizi di controllo del territorio, i militari della locale Tenenza, nell’effettuare  una perquisizione al veicolo di due giovani 23enni, sono stati trovati in possesso di un panetto di sostanza stupefacente del tipo “hashish” unitamente ad altre dosi già suddivise, per un totale complessivo di 176 grammi. Tratti in arresto, i due sono stati condotti presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

A Terracina, due giovani sono stati denunciati per concorso in rapina e minacce. I Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato all’A.G. una coppia di 28 e 29 anni, i quali la sera del 15 marzo, con il pretesto di riscuotere un credito asseritamente vantato per un prestazione sessuale concessa dalla donna ad un giovane del posto, si erano introdotti all’interno della sua abitazione e dopo averlo minacciato, lo avevano aggredito violentemente. Si erano poi impossessati del suo telefono cellulare ed erano scappati. In seguito alla denuncia effettuata dalla vittima, la coppia è stata assicurata alla giustizia.

Redazione Lazio/(Maria D’Auria)

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo

Print Friendly, PDF & Email
loading...

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat