Quantcast
Banner Gori
emergency abbandona la Libia
Cronaca

I Medici di Emergency Abbandonano La Libia (RedSaint)

I medici di Emergency che operavano a Germada per garantire assistenza ai feriti di guerra tra le zone di Bengasi e Derma, tra le milizie dell’Isis e forze governative, hanno deciso di lasciare la Libia, non si sentono piu’ protetti. 
 
Il Paese e’ totalmente ingovernabile, numerose sono le fazioni , i gruppi, le tribu’ che se ne contendono il potere. Le sparatorie fra questi gruppi sono all’ordine del giorno.
 
La guerra in Libia, iniziata nel 2011, ha danneggiato gravemente il Sistema Sanitario del Paese, ovunque mancano le risorse e il personale necessario a offrire assistenza medica di base e specialistica alle fasce più vulnerabili della popolazione.

All’inizio del conflitto, il personale sanitario straniero aveva lasciato il Paese, mentre la maggior parte della classe medica locale è stata allontanata dai propri incarichi.

La riduzione dell’esportazione del petrolio, il crollo del sistema finanziario, hanno avuto un effetto devastante sull’economia del Paese, queste 2 concause sono state l’effetto scatenante per una drastica riduzione dei fondi per le cure mediche.

Il Ministero della Sanità del Governo di Tobruk, di stanza ad Al-Bayda, nel 2015 aveva richiesto l’intervento dei medici di Emergency, mettendo a loro disposizione una struttura ospedaliera nel villaggio di Germada, che dista circa 70 km da Derna e 150 Km da Bengasi. Era composto da due sale operatorie, una sala radiologica, una terapia intensiva, un laboratorio e il pronto soccorso, piu’ 18 posti letto per il ricovero dei feriti.

Alcuni gruppi armati in questi giorni, hanno preso in possesso l’Ospedale di Germada : 2 infermieri libici sono stati bastonati , presi in ostaggio e dopo qualche ora rilasciati. mentre i medici di emergency minacciati.

La Libia e’ una polveriera: in queste condizioni non resta altro da fare che scappare da un conflitto che non avra’ mai fine.

 vivicentro.it/cronaca/RedSaintCopyright vivicentro common

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più