Quantcast

Banner Gori
Carabinieri di Trieste - denunciato flagranza emergenza senegalese operazione Buffalo
(da ns archivio)
Centro - cronaca Cronaca

Controlli emergenza Covid-19, 18 persone denunciate

Ancora 18 persone denunciate dai Carabinieri del Comando di Latina nell’attività di controllo del territorio, finalizzata al rispetto dell’osservanza delle prescrizioni imposte dal recente decreto DPCM in materia di “Contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19”

Carabinieri del Comando Provinciale di Latina: controlli per emergenza Covid-19, volte a contenere il contagio, 18 denunciati                                                               

Latina- Nella sola giornata odierna sono state denunciate, dai Carabinieri del Comando Provinciale di Latina, 18 persone per violazione delle norme contenute nel DPCM, volte a contenere il contagio da coronavirus.

L’attività è stata svolta nell’ambito del controllo del territorio, finalizzata al rispetto dell’osservanza delle prescrizioni imposte dal recente decreto in materia di “Contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19”.

I carabinieri, coordinati dal colonnello Gabriele Vitagliano, hanno proceduto alla denuncia di alcuni cittadini di Formia, Lenola, Maenza e Latina, perché in giro “senza giustificato motivo”, concorrendo ad elevare il rischio della diffusione del virus contro il quale oggi si combatte.

Nello specifico:

A Formia, nell’ambito del territorio della Compagnia Carabinieri di Formia, i militari hanno proceduto a denunciare all’Autorità Giudiziaria, cinque persone intercettate e controllate dalle pattuglie dell’arma, a bordo delle proprie autovetture, che all’atto del controllo non sapevano fornire elementi giustificativi del loro spostamento, di fatto violando il DPCM datato 09.03.2020.

A Lenola, i militari dell’arma del luogo hanno denunciato una donna 59enne,  sorpresa in via Mola di Santa Maria, senza giustificato motivo, in violazione alle prescrizioni relative allo spostamento delle persone fisiche sul territorio nazionale.

A Latina,  i militari dipendenti della locale compagnia,  nell’ambito dei servizi di controllo alla circolazione stradale, hanno sorpreso dieci persone, di cui anche uno straniero, che sulla pubblica via, a seguito di controllo, risultavano aver violato le prescrizioni del succitato decreto. Inoltre nella serata di ieri, alle ore 21.00 circa, sempre a Latina, i militari del  NOR sezione radiomobile, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, un 42enne, poiché sebbene sottoposto al regime degli arresti domiciliari, si allontanava dal proprio domicilio senza giustificato motivo. L’uomo è stato denunciato per la violazione delle prescrizioni del DCPM. Nella mattinata odierna è stato celebrato il rito direttissimo presso il Tribunale di Latina.

A Maenza, i militari dell’arma del luogo, hanno denunciato un 27enne, sorpreso in piazza Santa Reparata, senza giustificato motivo, in violazione alle prescrizioni relative allo spostamento delle persone fisiche sul territorio nazionale.

Redazione Lazio/(Maria D’Auria)

Print Friendly, PDF & Email
loading...

In merito all'autore

Maria D'Auria

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat