Quantcast
Banner Gori
Foto Ansa
Cronaca

Choc a Macerata: cadavere di una giovane donna fatto a pezzi ritrovato in due bagagli

Choc a Macerata: cadavere di una donna fatto a pezzi in due bagagli

Pollenza (Macerata) – E’ stato ritrovato il cadavere di una giovane donna fatto a pezzi e rinchiuso in due valige. E’ stato un passante a dare l’allarme ai carabinieri. Aveva notato le due borse abbandonate nelle campagne di Pollenza, in via dell’Industria, non molto distante dal cancello di una villa.

La persona aveva pensato che si trattasse di una refurtiva o di un carico di droga per qualche motivo abbandonato. Insospettita ha chiamato i militari dell’arma, giunti quasi immediatamente sul luogo.

Aperti i due bagagli, l’amara scoperta: all’intero il cadavere di una donna, probabilmente tra i 30 e i 35 anni, fatto a pezzi.

La zona del ritrovamento è stata bloccata subito dopo aver constatato la gravità della situazione. I carabinieri stanno ispezionando l’area da cima in fondo alla ricerca di indizi utili per la ricostruzione del giallo.

Intanto nessuna pista è esclusa. E’ probabile che l’assassino, o colui incaricato ad occultare la salma, non abbia camminato su quel terreno, ma che si sia fermato al margine della strada e da lì avrebbe gettato i due trolley. Probabilmente era alla guida di un automobile e quasi sicuramente avrebbe agito di notte. Seguiranno aggiornamenti.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più