Quantcast

Carmen Lopardo, terza vittima italiana
Attualità Cronaca

Attentato di Barcellona: Carmen Lopardo, terza vittima italiana

Carmen Lopardo, originaria della Basilicata ma residente in Argentina, stava camminando lungo La Rambla quando il camion della cellula terroristica si è lanciato sulla folla. Era in vacanza in Spagna.

Carmen Lopardo è nata in Italia, nella provincia di Potenza, ma da 60 anni che vive in Argentina . Nei giorni scorsi aveva deciso di lasciare l’inverno americano per una estate europea e si era recata a Barcellona per conoscere una delle città più cosmopolite del mondo. L’identificazione è stata resa nota da una nota del ministero degli Esteri argentino che ha segnalato di aver trasmesso le condoglianze «alla famiglia della signora Carmen Lopardo, 80 anni, cittadina italiana residente nel nostro paese da più di 60 anni». «Nel momento del tragico attentato, la vittima si trovava a Barcellona da turista», ha precisato il ministero, che sottolinea «la ferma condanna dell’Argentina al terrorismo in tutte le sue manifestazioni». Carmen Lopardo, in un primo momento, si trovava nella lista dei dispersi.

La storia di Carmen Lopardo, sebbene con sfumature diverse, va ad aggiungersi a quella di altri due nostri connazionali morti nell’attentato di Barcellona. Ieri era stata confermata la morte dell’informatico di 35 anni Bruno Gulotta (di Legnano) e del neo-ingegnere Luca Russo (25 anni residente a Bassano del Grappa). Per l’Italia, si tratta di uno dei tributi più pesanti in termini di vittime per un attentato avvenuto su territorio straniero.

Le vittime accertate sono al momento 14 e 126 le persone rimaste ferite, 75 delle quali si trovano ancora in ospedale.

Il re Felipe e la regina Letizia oggi si recheranno in ospedale per far visita ai feriti. La visita, annunciata ieri, è stata confermata stamattina sul sito ufficiale della Casa reale spagnola.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania