Quantcast

Alarm phone (da loro twit)
Attualità

Allerta “Alarm Phone”: nessuna notizia da gommone con 50 a bordo

La Guardia Costiera italiana ci fa pervenire il comunicato che, come sempre abbiamo fatto con tutti gli altri giuntici in precedenza, pubblichiamo ma ….. ma questa volta, visto che ci sono giunte informazioni anche da Alarm Phone con particolari che sembrano siano stati omessi nel comunicato della Guardia Costiera italiana, a seguire pubblichiamo anche tutte le comunicazioni lanciate da Watch the Med – Alarm Phone in merito a quello che appare essere lo stesso possibile naufragio ma con qualche dato in più che fanno sorgere qualche interrogativo sul probabile nuovo eccidio di 50 persone tra uomini, donne e bambine che avviene nell’AD 2019, Comandante Salvini regnante,

Questi tutti i dati, ad ora (per l’esattezza fino a 4 ore fa) in nostro possesso.

QUESTO IL COMUNICATO della Guardia Costiera italiana:

Nella mattinata odierna Watch the Med – Alarm Phone ha segnalato alla Centrale Operativa della Guardia Costiera italiana, la probabile partenza, nella serata di ieri, di un barcone dalla Libia con circa 50 persone a bordo. Veniva inoltre riferita la probabile posizione dell’unità, a nord di Zwara, ancora all’interno delle acque territoriali libiche.

A seguito della ricezione di tale informazione, essendo la posizione segnalata all’interno dell’area sar di responsabilità libica, la Guardia Costiera italiana ha immediatamente inoltrato le informazioni ricevute alla Guardia Costiera libica, che ha assicurato l’avvenuta ricezione degli elementi forniti, per le successive azioni di competenza.

QUESTA INVECE la versione di Alarm Phone che, tramite Tuitter, da nota dello stesso gommone con 50 a bordo che li aveva contattati e dal quale fa sapere di non avere più ricevuto notizie.

“L’allarme è scattato ieri sera,  la Guardia costiera Libia non risponde”

informa Alarm Phone mentre invece, come su riportato, la Guardia Costiera Italiana fa  pervenire un comunicato ben più scarno e nessun riferimento al silenzio della cosiddetta Guardia Costiera libica.

“Ci hanno mandato la posizione Gps, ma la comunicazione si è interrotta. Siamo riusciti a ricontattarli solo una volta, alle 22.02” e da allora “nessuno risponde al telefono”.

Da ieri sera, aggiunge Alarm Phone, abbiamo “cercato di contattare la ‘Guardia Costiera’ libica ininterrottamente, su diversi numeri di telefono” senza ottenere alcun risposta.

“Quando abbiamo informato l’Mrcc Roma della mancanza di risposta della Libia, ci hanno passato un numero che avevamo già tentato diverse volte senza esito”.

La Guardia Costiera italiana, dice ancora Alarm Phone, “non ci fornisce informazioni né ci dice se sono riusciti a contattare le autorità libiche”.

A seguire, i Tweet di Alarm Phone:

Dove sono? Ieri sera alle 22.00 CEST circa 50 persone inclusi uomini, donne e bambini su una barca vicino alla #Libia hanno chiamato l’Alarm Phone. Ci hanno mandato la posizione GPS ma la comunicazione è stata interrotta. Siamo riusciti a ricontattarli solo una volta, alle 22.02. pic.twitter.com/BAmCDkrlJL

— Alarm Phone (@alarm_phone) 2 aprile 2019

sea-eye

Queste le notizie ad ora. Come ci saranno aggiornamenti e chiarimenti li forniremo

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania