25.7 C
Castellammare di Stabia
giovedì, Agosto 18, 2022

Polcino a “Ritiro Gialloblè”: “Abbiamo prolungato il contratto a Bentivegna e Caldore. Tonucci è profondamente legato a Castellammare e alla Juve Stabia”

Filippo Polcino, amministratore unico e direttore generale della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni ufficiali dal ritiro delle Vespe a Pescocostanzo.

Le dichiarazioni di Filippo Polcino sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Il prefetto Cannizzaro ho avuto modo incontrarlo due volte. Sono sicuro che è una persona del fare. Mi ha subito dato grande disponibilità a lavorare con noi sulle criticità che ovviamente ci sono. Stiamo lavorando al Menti, si sono sostituiti i tornelli, avremo uno spazio per i disabili a cui il presidente teneva molto. Sono stati fatti anche lavori per l’antincendio. Dopo aver risolto le tante problematiche – aggiunge Polcino – spero di incontrare Cannizzaro a cavallo di Ferragosto perchè abbiamo tante iniziative di carattere sociale di cui lo vogliamo informare. Mi ha dato grande disponibilità sotto questo aspetto. 

Colucci? Sono tra gli artefici insieme al ds Di Bari della sua venuta a Castellammare. Colucci non è un tecnico da Lega Pro. Ne sono convinto e sono convinto che il suo futuro gli porterà soddisfazioni. Sarà un valore aggiunto per noi. Quando scende in campo lo vedo partecipare ad ogni singolo momento dell’allenamento. 

La web-tv? Con il responsabile della comunicazione abbiamo in progetto diverse novità. Abbiamo delle idee e proveremo a metterle in campo. E’ ipotizzabile farla – continua Polcino – durante la stagione ma anche mettere in campo altri progetti in sinergia con la stampa locale che è un pò la nostra voce. 

Il lavoro svolto fin qui è stato un lavoro importante ma non devo essere io a tessere le mie lodi. Siamo impegnati h24 e siamo impegnati nel nostro progetto. Con il direttore Di Bari stiamo facendo un bel lavoro. Abbiamo preso diversi profili giovani tutti di proprietà della società. Questa era la nostra idea e siamo molto soddisfatti. C’è ancora tanto da fare. 

Ho trovato in Tonucci prima un uomo e poi un calciatore. Ama i nostri colori e ce lo ha dimostrato quando abbiamo discusso del suo contratto. Tonucci è legato profondamente a Castellammare e alla Juve Stabia. 

Filippo Polcino

Oggi abbiamo perfezionato il prolungamento del contratto a Caldore e Bentivegna. Due profili su cui la società conta tantissimo. Molti ci hanno detto che non c’è stato un post di saluti a Troest. A fine mercato – prosegue Polcino – faremo un unico saluto a tutti i calciatori che ci hanno lasciato con una clip dedicata con cui saluteremo tutte le persone che non faranno più parte della squadra Juve Stabia. 

Lo store aveva riaperto, avevamo allestito tutto e avevamo il comunicato pronto ma la responsabile ha avuto il Covid e abbiamo dovuto sospendere il tutto. Ma è questione di ore e lo store riaprirà con tutta una serie di iniziative. Abbiamo già due iniziative pronte a partire allo store: Baby Vespa e Lady Vespa – continua Polcino – che illustreremo di qui a breve con un apposito comunicato. 

Gli abbonamenti? Per ora non voglio dire né che siamo soddisfatti né che siamo scontenti. Per il momento ringrazio i mille e più abbonati che ci hanno fatto sentire il loro calore con la sottoscrizione dell’abbonamento e che ci spingono a fare sempre di più e meglio. 

E’ pronto il nuovo sito della Juve Stabia. Sarà online nel mese di agosto dopo averlo collaudato e verificato in tutte le sue sezioni. Ci sarà il nostro merchandising online e ci sarà la possibilità di acquistare la maglia ufficiale direttamente sul nostro sito. Soprattutto per i nostri tifosi – prosegue Polcino – che sono lontani da Castellammare e all’estero e a breve ci sarà anche una novità per possibili nuove collaborazioni con l’estero con la possibilità di piccoli cadeau per chi ci segue anche dall’estero. 

La presentazione della nuova maglia e della squadra sarà fatta a ridosso dell’inizio del campionato. Nella seconda parte di agosto saranno fatte l’una e l’altra cosa. 

Ho sempre ringraziato il lavoro fatto da Mainolfi e Amodio per il settore giovanile. Mettono su ogni giorno iniziative e mi stanno anche col fiato sul collo per avviare una serie di progetti. Una serie di impegni legati alla ristrutturazione del debito e altre cose mi hanno fatto dedicare poco tempo al settore giovanile – conclude Polcino – ma nei prossimi mesi sicuramente metteremo in campo tante idee che forse sono ancora più importanti delle nostre idee per la prima squadra”. 

Vivi Radio

Ultime Notizie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Da leggere

Cambia Impostazioni della Privacy