Bucatini alla gricia
Bucatini alla gricia

Bucatini alla gricia: un grande classico della cucina romana

Ultimo aggiornamento:

I Bucatini alla gricia sono un grande classico della cucina romana e costituiscono un primo piatto profumato e gustoso, ideale da proporre nel menu di tutta la famiglia perché è molto facile da realizzare e accontenta i gusti di grandi e bambini.

I Bucatini alla gricia sono un piatto povero nato ancor prima della Amatriciana, anche se il luogo di origine è lo stesso, che da corpo ad una ricetta golosa, anche se abbastanza leggera ed avranno un effetto sicuro sui vostri cari o sui vostri invitati, che potranno gustare questa ricetta a pranzo o a cena nel menu settimanale.

La loro bontà e semplicità, unita alla genuinità e alla delicatezza del loro condimento, hanno sconfinato oltrepassando i limiti fisici della Regione e la ricetta è ormai diventata famosa oramai in tutta Italia, come l’amatriciana che sembra sia comparsa dopo con l’arrivo dei pomodori, e sono la pietanza perfetta per chi vuole mettere a tavola il gusto tradizionale e genuino della dieta mediterranea con un tocco di originalità.

Come sempre vi raccomando di usare degli ingredienti di prima qualità e, in questo caso, di usare i “veri Bucatini napoletani” (quelli lunghi), ed il successo dei Bucatini alla gricia è garantito!

NOTA: se non riuscirete a trovare i “veri” Bucatini, anche le linguine o altra pasta lunga, anche se non sarà la stessa cosa, andrà bene!

OCCORRENTE (per 3/4 persone)

  • Bucatini (quelli lunghi, i veri napoletani) 320 g
  • Guanciale 160 g
  • Pecorino romano 120 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
PREPARAZIONE
  • Per preparare la ricetta dei bucatini alla gricia, per prima cosa tagliate a listarelle il guanciale.
  • Ponete il guanciale in una padella antiaderente e fatelo rosolare a fiamma media fino a quando non si sarà ben sgrassato e quindi diventa bello dorato e croccante, facendo attenzione che non si bruci (diciamo 5 minuti circa).
  • Nel frattempo lessate i bucatini in abbondante acqua leggermente salata per circa 4 minuti.
  • Quando la pasta avrà rilasciato l’amido mettete da parte un mestolo di acqua.
  • Scolate la pasta al dente (diciamo circa 2’ prima del tempo consigliato dal produttore).
  • Trasferite i bucatini nella padella e saltateli insieme al guanciale per 2 minuti in modo che si insaporiscano bene.
  • Aggiungete il pecorino, una bella spolverata di pepe e l’acqua di cottura che avete tenuto da parte. Mantecate bene il tutto facendolo saltare in modo da creare una cremina.

Servite la pasta calda spolverando con pecorino e pepe macinato al momento.

Bucatini alla gricia: un grande classico della cucina romana / Cristina Adriana Botis / Redazione

Ascolta la WebRadio