Sanzionato locale irregolare con lavoratori in nero adibito a discoteca per una festa di studenti

La GdF di Partinico (PA) e della Compagnia di Punta Raisi con unità cinofile hanno sanzionato il titolare e rinvenuto per terra della cocaina e marijuana presumibilmente gettata da ignoti alla vista dei finanzieri

La GdF di Partinico (PA) e della Compagnia di Punta Raisi con unità cinofile hanno sanzionato il titolare

I Finanzieri del Comando Provinciale di Palermo, nei giorni scorsi, nel corso di servizi di controllo volti a verificare il corretto adempimento della normativa sul super green pass, in materia di Covid-19, hanno proceduto ad effettuare un accesso presso un locale, sito a Montelepre, adibito a discoteca in occasione una festa organizzata da alcuni studenti di un noto istituto scolastico della provincia.

Le Fiamme Gialle di Partinico all’atto del controllo oltre a rilevare che il titolare del locale risultava sprovvisto della documentazione amministrativa necessaria per poter lecitamente svolgere l’attività di ristoro/discoteca, hanno constatato la presenza all’interno del medesimo di 279 avventori, intenti per lo più a ballare, rilevando che il locale si trovava ad ospitare più persone di quanto concesso dall’art.1.2 del D.L. 8 ottobre 2021, n. 139 c.d.

“Decreto Capienze”, concernente le disposizioni urgenti emesse dall’Autorità di Governo in materia di spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportive, discoteche e musei, secondo cui la capienza nelle sale da ballo, discoteche e locali assimilati non può essere superiore al 75 per cento di quella massima autorizzata all’aperto e al 50 per cento al chiuso; il locale, da planimetria, risultava poter ospitare al massimo 250 persone in virtù del citato Decreto, in condizioni di normalità avrebbe potuto ospitare non più di 500 individui.

Pertanto, i Finanzieri hanno proceduto a verbalizzare il titolare della struttura e l’organizzatore dell’evento per la violazione prevista dall’art. 4 comma 1 del L. n. 35/2020, che prevede il pagamento di una sanzione pecuniaria da 400 a 1.000 euro.

Nello stesso contesto si procedeva a verbalizzare e, a segnalare all’ispettorato territoriale del lavoro, all’INPS ed all’INAIL, la presenza di 4 lavoratori in nero su un totale di 4 dipendenti, con conseguente sanzione prevista dall’art. 3 c.3 D.L. n.12 del 2002 e ss.mm.ii., per cui verranno accertate sanzioni amministrative per un importo da € 7.200,00 ad € 43.200,00.

All’interno della discoteca inoltre sono stati rinvenuti circa 20 gr. di sostanza stupefacente, tra marijuana e cocaina, gettati a terra da soggetti ignoti alla vista delle unità cinofile del Corpo, in forza alla Compagnia di Punta Raisi.

Si è proceduto quindi a far defluire gli avventori ai fini di un controllo capillare del possesso da parte degli stessi del previsto “Super Green Pass” senza rilevare irregolarità.

NOTA

Continuano, incessanti, i controlli delle Fiamme Gialle in tutta la provincia palermitana al fine di verificare il rispetto delle misure di sicurezza anti covid adottate dall’Autorità Governativa.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)