Marocchino ruba dentro un’auto in sosta alla stazione ferroviaria: denunciato dalla Polfer

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Agrigento hanno denunciato un cittadino marocchino pregiudicato di 28 anni per il reato di furto aggravato

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Agrigento hanno denunciato un cittadino marocchino pregiudicato

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Agrigento hanno denunciato un cittadino marocchino pregiudicato di 28 anni, pregiudicato, per il reato di furto aggravato

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Agrigento hanno denunciato un cittadino marocchino di 28 anni, pregiudicato, per il reato di furto aggravato.

In particolare, le indagini della Polfer sono partite a seguito della denuncia di un ferroviere che, rientrato nel pomeriggio alla stazione di Agrigento dopo il turno di lavoro, ha appurato che qualcuno aveva rovistato nella propria auto parcheggiata all’interno dello scalo ferroviario, rubando un notebook completo di custodia e cavetteria, un paio di occhiali da sole e alcuni documenti personali.

Gli agenti, dopo aver visionato le immagini del sistema di videosorveglianza e rilevati i tratti somatici del giovane ripreso durante il furto, sono riusciti a identificarlo.

Una volta rintracciato, il 28enne, oltre ad essere stato denunciato è stato anche sanzionato per essersi introdotto arbitrariamente nell’area ferroviaria.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)