27.4 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

venerdì, Maggio 27, 2022

Eseguiti: carcerazione; provvedimento di allontanamento; denunciato di un uomo e una donna per minacce

Da leggere

SIRACUSA – ESEGUITO UN ORDINE DI CARCERAZIONE; DENUNCIATO UN UOMO PER RICETTAZIONE E SEGNALATO UN GIOVANE PER POSSESSO DI DROGA

Agenti della Squadra Mobile e delle Volanti della Questura di Siracusa hanno arrestato un giovane, di 23 anni, in esecuzione del provvedimento di revoca degli arresti domiciliari cui era sottoposto.

Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Siracusa poiché, a seguito di perquisizione domiciliare effettuata il 13 gennaio u.s., il giovane era stato trovato in possesso di cocaina e di materiale per il confezionamento.

Dopo le incombenze di rito, gli agenti hanno accompagnato l’arrestato nel carcere di Noto.

Questa notte, gli agenti delle Volanti hanno denunciato un uomo di 30 anni che, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di un motociclo provento di furto. In particolare, durante un controllo su strada, gli Agenti si mettevano alla ricerca di due giovani che, a bordo di un motociclo, non si fermavano all’Alt di polizia e, rintracciato il guidatore, eseguivano una perquisizione rinvenendo materiale provento di furto.

Infine, durante un controllo antidroga in via Santi Amato, nota piazza di spaccio siracusana, gli agenti hanno segnalato alla competente Autorità Amministrativa un giovane di 28 anni per possesso di modica quantità di Hashish.

SIRACUSA E PACHINO – ESEGUITI DUE PROVVEDIMENTI A CARICO DI UOMINI VIOLENTI NEI CONFRONTI DELLE COMPAGNE

Nella mattinata di ieri, agenti delle Volanti della Questura di Siracusa hanno eseguito una misura cautelare del Divieto di Avvicinamento alla persona offesa, con applicazione del braccialetto elettronico, nei confronti di un uomo di 40 anni responsabile di atti persecutori nei confronti della ex convivente.

Nella stessa giornata, gli agenti del Commissariato di P.S. di Pachino hanno denunciato un uomo di 54 anni per i reati di maltrattamenti in famiglia, danneggiamento e atti persecutori nei confronti della ex compagna.

L’uomo era già destinatario del provvedimento di ammonimento.

NOTO – DENUNCIATI UN UOMO E UNA DONNA PER I REATI DI DANNEGGIAMENTO, LESIONI PERSONALI E MINACCE

Agenti del Commissariato di P.S. di Noto (SR) hanno denunciato un uomo di 31 anni e una donna di 25 per i reati di lesioni personali e minacce aggravati dai futili motivi e la sola donna anche per il reato di danneggiamento.

In particolare, nel pomeriggio del 21 dicembre u.s., la vittima, un uomo di 70 anni, transitando per via Ducezio, notava una donna che attraversava a piedi la strada e le dava la precedenza. Tuttavia, la donna, salita sul marciapiede limitrofo, probabilmente indispettita dal passaggio repentino del mezzo, iniziava ad inveire contro l’uomo usando parole ingiuriose colpendo con un calcio l’auto provocando l’introflessione della carrozzeria. Nel frattempo, interveniva un uomo il quale, approfittando del fatto che il finestrino lato guida fosse aperto, non esitava a colpire l’uomo con pugni procurandogli anche una ferita alla mano sinistra, usando parole minacciose, per poi allontanarsi.

Gli accertamenti investigativi espletati dagli agenti del Commissariato, che si sono avvalsi anche delle immagini estrapolate dall’impianto di video sorveglianza, consentivano di risalire all’identità dei responsabili che sono stati denunciati.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy