Denunciati due siracusani per avere inveito contro un agente – Eseguito un ordine di carcerazione

La Polizia di Stato di Siracusa ha denunciato un 49enne e un 39enne anche per violenza e minacce a Pubblico Ufficiale e danneggiamento dell’auto

La Polizia di Stato di Siracusa ha denunciato un 49enne e un 39enne anche per violenza e minacce

SIRACUSA – DENUNCIATE DUE PERSONE

Nel primo pomeriggio di ieri gli agenti delle Volanti sono intervenuti in via Costanza Bruno per la segnalazione di un diverbio dovuto a problemi di viabilità.

In particolare, due soggetti inveivano contro un agente libero dal servizio e successivamente danneggiavano l’auto di quest’ultimo.

I due siracusani, rispettivamente di 49 e 39 anni, sono stati denunciati per violenza e minacce a Pubblico Ufficiale e, il solo guidatore dell’auto, anche per danneggiamento.

Inoltre, a seguito di perquisizione del mezzo, i due soggetti sono stati trovati in possesso di oggetti atti ad offendere e, quindi, denunciati anche per il reato di porto ingiustificato di armi e di oggetti atti ad offendere.

SIRACUSA – ESEGUITO UN ORDINE DI CARCERAZIONE

Agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un ordine di Carcerazione, emesso dal Tribunale di Ragusa, nei confronti di un uomo di 36 anni, responsabile di reati contro il patrimonio commessi a Ragusa nel 2016.

Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato accompagnato nella Casa Circondariale di Cavadonna, per espiare la pena della reclusione di 1 anno, 7 mesi e 29 giorni.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)