27 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Maggio 26, 2022

Denunciati due giovani ubriachi per molestia al pronto soccorso e minacce agli agenti

Da leggere

SIRACUSA – DENUNCIATI DUE GIOVANI UBRIACHI CHE IMPEDIVANO, CON IL LORO COMPORTAMENTO MOLESTO, IL LAVORO AL PRONTO SOCCORSO DELL’OSPEDALE

Alle ore 2 circa di questa notte, il medico di turno al Pronto Soccorso segnalava la presenza di due giovani ubriachi e molesti che sono stati denunciati dagli Agenti intervenuti per i reati di minacce, oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Uno dei due giovani, siracusano di 34 anni, è stato denunciato anche per il reato di interruzione di Pubblico Servizio perché si rifiutava di uscire dall’ambulatorio del Pronto Soccorso.

SIRACUSA – ARRESTATO UBBRIACO VIOLENTO – DENUNCIATO UN GIOVANE PER FALSE DICHIARAZIONI SULLA SUA IDENTITÀ

Nelle prime ore della mattinata del 18, un’autovettura in sosta in Ortigia impediva il passaggio di un mezzo per la raccolta dei rifiuti. Notando all’interno della stessa un uomo che dormiva, il personale del Comune chiamava un’ambulanza immaginando che l’uomo stesse male.

Appena giunti i soccorritori, l’occupante dell’autovettura, identificato successivamente per un siracusano di 40 anni, già noto alle forze di Polizia, andava in escandescenza perché palesemente alterato dall’eccessivo consumo di alcool.

Chiamata ad intervenire sul posto una Volante della Polizia di Stato, l’uomo rivolgeva la sua ira anche contro i Poliziotti e contro l’autovettura di servizio.

L’aggressore veniva, infine, bloccato e tratto in arresto per resistenza, oltraggio, minacce, lesioni a pubblico ufficiale e per il danneggiamento della Volante.

Ultimate le incombenze di legge, il quarantenne, su disposizione dell’Autorità giudiziaria competente, è stato posto ai domiciliari in attesta del rito per direttissima.

Inoltre, nel pomeriggio del 18, a seguito di un controllo su strada, un giovane di 22 anni, originario del Marocco, è stato denunciato dagli uomini diretti dalla dott.ssa Guarino, per aver fornito false generalità ai Poliziotti.

AVOLA (SR) – CONTROLLO DEL TERRITORIO – DENUNCIATO UN GIOVANE PER PORTO ILLEGALE DI COLTELLO E SEGNALATO UN UOMO PER CONSUMO DI STUPEFACENTI

Agenti del Commissariato di P.S. di Avola (SR) hanno denunciato un giovane di 24 anni per porto illegale di un coltello a serramanico.

Alla vista dei Poliziotti, il denunciato cercava di allontanarsi, mal celando un certo nervosismo ma, bloccato e sottoposto a perquisizione, veniva trovato in possesso di un coltello che veniva sequestrato.

Inoltre, gli uomini diretti dal dott. Venuto hanno segnalato all’Autorità Amministrativa competente un uomo di 41, trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente (marijuana) per uso personale.

PACHINO (SR) – DENUNCIATO UN UOMO PER AVER DATO ALLE FIAMME UN’AUTOVETTURA

Nella mattinata del 18, agenti del Commissariato di P.S. di Pachino, a seguito di una celere attività investigativa, hanno denunciato un uomo di 35 anni, di Pachino, già conosciuto alle forze di Polizia, per aver incendiato un’autovettura.

Il denunciato, per motivi ancora al vaglio degli investigatori, la notte del 15 marzo scorso ha danneggiato, incendiandola, un’autovettura.

La meticolosa disamina delle immagini riprese dai vari impianti di videosorveglianza installati nella zona consentiva, sin da subito, di indirizzare i sospetti sul noto pregiudicato locale e l’immediata perquisizione effettuata presso l’abitazione dello stesso consentiva di rinvenire gli indumenti indossati al momento del reato.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy