La Regione assume, bandi per 1.170; per 32 precari del Teatro Massimo Bellini la stabilizzazione
La Regione assume, bandi per 1.170; per 32 precari del Teatro Massimo Bellini la stabilizzazione

Dalla Presidenza della Regione Siciliana (31.12.21): Ravanusa, deliberati aiuti e stato di crisi

La Regione assume, bandi per 1.170; per 32 precari del Teatro Massimo Bellini la stabilizzazione; 14 milioni per i progetti di formazione per i disoccupati; agricoltura, sei milioni per finanziare progetti; e altro

LA REGIONE ASSUME: ECCO I BANDI PER 1.170 NUOVI DIPENDENTI A TEMPO INDETERMINATO

Come annunciato dal governo Musumeci, ecco i concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato di 1.170 nuovi dipendenti regionali. In Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana sono stati pubblicati 5 bandi per selezionare:

PER 32 PRECARI DEL TEATRO MASSIMO BELLINI È FINALMENTE L’ORA DELLA STABILIZZAZIONE

Alcuni di loro attendevano questo momento da quasi trent’anni. Per 32 precari storici del Teatro Massimo Bellini di Catania è arrivato il momento della stabilizzazione. A comunicare questa buona notizia ai lavoratori è stato il presidente della Regione Nello Musumeci: «Un atto di giustizia, manteniamo un impegno preso nel 2019». Con il governatore, a dare l’annuncio nel foyer del teatro etneo, anche l’assessore regionale allo Spettacolo Manlio Messina e il sindaco di Catania Salvo Pogliese.

RAVANUSA, IL GOVERNO REGIONALE DELIBERA AIUTI E LO STATO DI CRISI

Dopo la conta dei danni è il momento dei primi interventi. Il governo Musumeci ha dichiarato lo stato di crisi e di emergenza regionale e richiesto lo stato di emergenza nazionale per Ravanusa, la città dell’Agrigentino dove l’11 dicembre una fuga di gas ha provocato l’esplosione che ha ucciso 9 persone e distrutto numerosi edifici. Inoltre, l’esecutivo regionale ha stanziato le risorse per coprire le prime spese sostenute dal Comune durante le prime fasi dell’emergenza.

(12 Dicembre 2021 Ravanusa (AG): esplosione di gas metano, 6 edifici danneggiati, 2 vittime, 2 sopravvissuti, 7 dispersi)

14 MILIONI PER I PROGETTI DI FORMAZIONE PER I DISOCCUPATI

Un percorso formativo in aula e poi un tirocinio in azienda. Prosegue l’impegno dell’assessorato all’Istruzione e formazione professionale per il reinserimento dei disoccupati nel mercato del lavoro. È stata pubblicata la seconda edizione dell’Avviso 33 che, dopo il successo dei primi 64 progetti finanziati con 10 milioni di euro, stanzia altri 14 milioni per promuovere le attività formative in azienda. Le proposte progettuali vanno presentate dal 25 gennaio al 15 febbraio.

AGRICOLTURA, SEI MILIONI PER FINANZIARE PROGETTI ALL’AVANGUARDIA

Sono sei i milioni di euro destinati a finanziare progetti di innovazione in agricoltura. A tanto ammonta il plafond dell’Avviso pubblicato dalla Regione Siciliana nell’ambito del Programma di sviluppo rurale. La misura prevede due fasi: una prima, finalizzata alla costituzione dei Gruppi operativi di partenariato europeo per l’innovazione, una seconda per la presentazione dei progetti.  Un altro bando, con uno stanziamento di 4 milioni, è rivolto invece ai progetti per promuovere le filiere alimentari “corte” e sviluppare i mercati locali.

I CANTIERI DELLA REGIONE

A Furci Siculo (Me) continuano i lavori a protezione del lungomare in una zona in cui, nel corso degli anni, le mareggiate hanno causato non pochi danni alle infrastrutture e alla viabilità. Sono in corso a Caltagirone (Ct) gli interventi per l’impermeabilizzazione dei tetti e il rifacimento degli intonaci delle facciate dell’edificio che accoglie l’hospice “G. Fanales”. Infine si aggiunge un altro tassello alla rete dei parchi giochi inclusivi con una nuova struttura inaugurata a Licata (Ag).

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

CAMBIA GDPR