La Questura di Agrigento nello scorso fine settimana ha predisposto mirati controlli
La Questura di Agrigento nello scorso fine settimana ha predisposto mirati controlli

Controlli per l’emergenza pandemica: sanzioni e chiusura locale per tre giorni

La Questura di Agrigento nello scorso fine settimana ha predisposto mirati controlli atti al contenimento e alla gestione dell’emergenza epidemiologica

La Questura di Agrigento nello scorso fine settimana ha predisposti mirati servizi di ordine e sicurezza pubblica atti al contenimento e alla gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid -19.

Nello specifico sono state controllate svariate attività del centro storico agrigentino e della zona del Villaggio Mosè.

In particolare al Villaggio Mosè venivano controllati due ristoranti un bar e 73 persone presenti all’interno dei locali.

Nella circostanza in un locale sito in Viale Cannatello, si accertava che uno dei clienti che consumava all’interno del locale era privo di green pass.

Per tale ragione, si procedeva a contestare la relativa sanzione amministrativa sia all’avventore che al proprietario dell’esercizio pubblico, al quale peraltro si applicava immediatamente la sanzione accessoria della chiusura provvisoria del locale per la durata di giorni 3.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Ascolta la WebRadio