Sequestro autocarro per lo smaltimento di rifiuti speciali
Sequestro autocarro per lo smaltimento di rifiuti speciali

Sequestro autocarro per lo smaltimento di rifiuti speciali

È stato eseguito un sequestro di un autocarro adibito al trasporto e allo smaltimento dei rifiuti speciali nella provincia di Caserta

Altro colpo importante delle forze dell’ordine nella lotta contro lo smaltimento illegale dei rifiuti

 

La scoperta

 

Durante il consueto servizio di controllo del territorio e dell’ambiente, i Carabinieri della Stazione forestale di Castel Volturno hanno notato in lontananza un autocarro che trasportava rifiuti di natura edilizia, così hanno ben deciso di seguirlo; il mezzo ha imboccato una stradina di campagna isolata nei pressi di San Sossio e nel momento esatto in cui i militari sono intervenuti hanno scoperto il fatto.

 

L’intervento

 

I due individui a bordo dell’autocarro hanno provveduto a rovesciare il contenuto del mezzo, riversando i rifiuti in quelle terre desolate sotto gli occhi vigili dei Carabinieri, i quali sono intervenuti fermando i due colpevoli.

I militari hanno provveduto con l’esecuzione dei controlli di rito, riscontrando la mancanza delle autorizzazioni adeguate riguardanti il mezzo in questione, così hanno immediatamente posto il veicolo sotto sequestro e adottato la solita procedura nei confronti dei due soggetti; ennesimo colpo a segno da parte delle autorità nella lotta allo smaltimento illegale, il quale continua a dilagare nelle nostre terre ma che continua ad avere nelle forze dell’ordine una valida opposizione che possiede le carte in regola per sventare l’intera attività.

 

Sequestro autocarro per lo smaltimento di rifiuti speciali/Antonio Cascone/redazionecampania

 

Ascolta la WebRadio