4 indagati e 2.850 persone controllate dalla Polizia di Stato ferroviaria in tutta la Sicilia
4 indagati e 2.850 persone controllate dalla Polizia di Stato ferroviaria in tutta la Sicilia

Furto di un cellulare sventato dalla Polizia di stato

Gli agenti sono intervenuto per impedire il furto di un cellulare ai danni di una ragazza che si trovava in una stazione di Napoli

Furto di un cellulare sventato con l’arresto del colpevole

 

L’accaduto

 

Gli agenti della Polizia impegnati nel controllo ferroviario sono stati chiamati all’azione da una ragazza resa vittima di furto; doveva essere una normale giornata ricca di impegni per la vittima, la quale si trovava all’interno di una stazione di Napoli e si apprestava ad uscire, quando è stata avvicinata da uno straniero che l’ha seguita fino all’esterno della struttura per poi sfilarle il cellulare dalla tasca senza che essa se ne accorgesse.

 

L’intervento

 

Gli agenti in borghese avevano già notato l’uomo aggirarsi nella stazione con fare sospetto, così lo hanno seguito con lo sguardo per poi intervenire nel momento giusto e sorprenderlo in flagranza di reato; il colpevole, un 50enne algerino, è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato, mentre il cellulare è stato restituito alla legittima proprietaria.

 

Furto di un cellulare sventato dalla Polizia di stato/Antonio Cascone/redazionecampania

Ascolta la WebRadio