Carabinieri Castellammare, arrestato Vincenzo D’Apice
Carabinieri Castellammare, arrestato Vincenzo D’Apice

Controlli in territorio stabiese; Carabinieri attivi in tutta la zona

Carabinieri impegnati in controlli in tutto il territorio stabiese tra la gestione della viabilità e la gestione della sicurezza cittadina

Militari impegnati nelle operazioni di controllo nella zona di Castellammare e Gragnano

 

Le attività

 

I Carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia si sono adoperati in un servizio di controllo a raggio esteso alla zona di Castellammare e Gragnano; nell’occasione, sono state identificate 53 persone, controllati 38 veicoli e controllate 11 abitazioni di soggetti sottoposti a misure di detenzione.

 

I provvedimenti

 

I militari hanno tratto in arresto Augusto Longobardi, classe 78, che dovrà scontare una pena di 8 mesi per l’accusa di evasione.

A Castellammare, è stato denunciato un 67enne in quanto trovato in possesso di 2 proiettili calibro 9×21.

A Gragnano è stata sequestrata una zona recintata di circa 100 metri quadrati situata in Via dei sepolcri e di proprietà del comune; all’interno dell’area vi erano diversi rifiuti speciale di diversa derivazione, tra i quali spicca un’auto risultata rubata l’11 settembre scorso a Battipaglia, restituita poi al legittimo proprietario.

 

Controlli in territorio stabiese; Carabinieri attivi in tutta la zona/Antonio Cascone/redazionecampania

Ascolta la WebRadio