21.7 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

venerdì, Agosto 12, 2022

Sorrento Calcio, superato l’esame Real Aversa: al “Bisceglia” finisce 0 a 1

Da leggere

Il derby campano tra Real Agro Aversa e Sorrento sorride ai rossoneri. Massimo risultato con il minimo sforzo per la squadra di Luca Fusco, che gioca una partita poco brillante ma riesce a strappare i tre punti. Una punizione da centrocampo battuta dal terzino sorrentino Masullo è sufficiente a punire i padroni di casa. Si tratta della prima vittoria conquistata dal Sorrento dopo il ritorno in campo dalla sosta di novembre. L’Aversa dal canto suo gioca una partita caparbia e di carattere, penalizzata però da ben due reti annullate in maniera piuttosto dubbia per fuorigioco dal direttore di gara.

LA CRONACA di REAL AGRO AVERSA-SORRENTO

1° TEMPO

Le azioni degne di nota nella prima frazione di gioco si contano sulle dita di una mano. Dopo i primi venti minuti di gestione palla da parte aversana, la prima occasione di far male agli avversari è proprio di marca normanna. Al 23′ Improta serve Gallo al limite dell’area, ma il tiro finisce lontano dalla porta difesa da Scarano. Al 32′ sono ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi, trovando la via del gol con Messina che finalizza bene il filtrante di Gallo, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Pochissime le emozioni, le squadre vanno sotto la doccia sullo 0 a 0.

2° TEMPO

Nel secondo tempo parte meglio il Sorrento. La prima ghiotta occasione gol per i rossoneri capita sui piedi di La Monica, che riceve palla da Cassata ma tutto solo davanti alla porta vede il tiro respinto da un difensore avversario. Al 54′ sono invece i granata a sfiorare ancora il vantaggio con un colpo di testa di Della Corte su assist di Messina dal fondo, ma Scarano compie un intervento prodigioso e salva il risultato. A sbloccare un match insapore è Roberto Masullo. Al 58′ il terzino di origini salernitane batte una punizione da centrocampo verso l’area, ma nessuno tocca il pallone che rimbalza e beffa un disattento Papa sul palo più lontano. Nei dieci minuti conclusivi l’Aversa si lancia all’arrembaggio in cerca del gol del pareggio. Prima Messina conclude da posizione angolata con uno splendido tiro al volo su assist di Gallo, ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco. Due minuti dopo Chianese trova il gol, ma ancora una volta il direttore di gara annulla per fuorigioco. Stesso discorso anche sul versante opposto con una rete annullata al Sorrento. Nel finale ai rossoneri basta una semplice gestione palla per portare a casa i 3 punti.

Buon momento dunque per i costieri, secondo risultato utile consecutivo e zona play-off quasi riacciuffata. Nella prossima giornata il Sorrento sarà di scena in terra salentina, per la prima del girone di ritorno contro il Nardò. Ma mercoledì la truppa rossonera recupererà al “Fanuzzi” di Brindisi la gara contro i biancoblu, valevole per la tredicesima giornata di campionato.

TABELLINO

REAL AVERSA – SORRENTO 0-1
REAL AVERSA (4-4-2): Papa; Avella (29’st Ndiaye), Cassandro, Varchetta, Mariani; Della Corte, Palumbo (13’st Faiello), Gallo, Massaro (12’st Chianese); Messina, Improta (18’st Simonetti).
A disp: Casillo, Lanzillo, Ricciardi, Capone, Castaldo. Allen: Antonio De Stefano.
SORRENTO (4-4-2): Scarano; Basile, Mezavilla, Fusco, Masullo; Cassata (17’st Cacace), La Monica, Maranzino, Camara (42’st Procida); Gargiulo Alf (10’st Liccardi), Cunzi (40’st Cesarano).
A disp: Oliva, Gargiulo Als, Langella, Vitale, Mancino. Allen: Luca Fusco.
Goal: 13’st Masullo.
Arbitro: Simone Di Renzo di Bolzano.
Ammoniti: st 1’ Varchetta (R), 31’ Liccardi (S), 35’ Scarano (S).
Angoli: 2-1. Recupero: 0’pt – 4’st.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy