Pagelle Sheriff-Inter
Pagelle Sheriff-Inter
Credit: profilo ufficiale Facebook Inter

Pagelle Sheriff-Inter (1-3), Brozovic migliore in campo

PAGELLE CHAMPIONS LEAGUE

PAGELLE SHERIFF-INTER – Vittoria pesante per l’Inter di Inzaghi a Tiraspol. Brozovic è il migliore in campo. Bene anche Vidal, Sanchez e tutta la difesa. Sheriff brutta copia di quella vista nelle prime due gare di Champions.

Pagelle Sheriff-Inter (1-3), Champions League

Pagelle Sheriff-Inter. L’Inter continua a vincere in Champions League. Lo fa grazie alle reti di Brozovic, Skriniar e Sanchez. Prestazione massiccia dei nerazzurri, che volano al secondo posto nel girone e vedono la luce in fondo al tunnel. Fondamentale la prossima gara casalinga contro lo Shakhtar. Ecco le pagelle di Sheriff-Inter.

Sheriff

Athanasiadis 6,5; Fernando Costanza 5, Arboleda 6, Dulanto 5, Cristiano 5,5; Addo 5 (dal 60’ Radeljic 5,5), Thill 6; Traoré 6,5, Kolovos 5, Castañeda 5; Jakhshibaev 5. All. Vernydub 5,5.

Inter

Handanovic 6: non compie nessun intervento nell’arco dei 90 minuti; non può nulla sul gol di Traoré.

Skriniar 7: terzo gol in stagione e altra prestazione rocciosa in difesa. Non si ferma più, Milan Skriniar.

De Vrij 6,5: Athanasiadis gli nega la gioia del gol. Per il resto, non ha molti grattacapi, ma è attento e preciso nelle chiusure.  (dall’85’ Ranocchia SV)

Bastoni 6,5: qualche lancio di 60 metri, sempre preciso, e qualche buona chiusura. Prestazione più che sufficiente la sua.

Darmian 6: la sua gara dura 45 minuti, poi esce perché ammonito. Difficile dargli un’insufficienza.  (dal 45’ Dumfries 6: non commette sbavature, fa il suo compito.)

Barella 6,5: meno preciso del solito, ma il suo lanciarsi in terra per lasciare l’angolo di tiro al compagno Brozovic vale quanto un gol.

Brozovic 7,5: la meritava una serata del genere. È sempre tra coloro che macinano più chilometri degli altri. Oggi trova il gol, un quasi assist e il premio di migliore in campo.

Vidal 7: prestazione di quantità per il cileno, non trova il gol ma ci va vicino. Bella partita la sua.

Dimarco 6,5: rapido, attento, batte bene i cross. È tra i più pericolosi nella prima frazione.  (dal 64’ Perisic 6: porta qualità alla squadra.)

Lautaro 6,5: non trova più la rete, è vero, ma anche oggi pressa ogni filo d’erba. Colpisce un palo che gli strozza in gola la gioia del gol.  (dall’81’ Sanchez 7: entra e fa gol. Cosa c’è di meglio?)

Dzeko 6: alfiere d’attacco, si fa trovare sempre al posto giusto. Oggi è meno preciso del solito.  (dall’81’ Correa SV)

All. Inzaghi 7: era importantissimo vincere e la sua Inter l’ha fatto. Ora gli aspetta il suo primo derby sulla panchina dei nerazzurri. Chissà chi la spunterà… Intanto, la sua squadra vince e vola al secondo posto nel girone.

Ascolta la WebRadio