Real Forio in partita fino all’88, la Frattese cala il poker
Real Forio in partita fino all’88, la Frattese cala il poker
Foto pagina ufficiale Frattese Calcio

Real Forio in partita fino all’88, la Frattese cala il poker

ECCELLENZA- FRATTESE-REAL FORIO 4-1: i biancoverdi ritornano in partita con Iacono. Espulso Trani

Simone Vicidomini– Il Real Forio cade sotto i colpi della Frattese, allo stadio “Ianniello” di Frattamaggiore, perdendo con un poker. Rispetto alle altre sconfitte maturate in trasferta, questa volta la squadra biancoverde ha giocato davvero un’ottima partita. Prestazione più che positiva per la squadra di Leo che nonostante le numerose assenze riesce a creare tanto e soltanto nel finale di gara (espulso Trani) i padroni di casa riescono ad arrotondare il punteggio sul 4-1 finale.

Mister Leo è costretto a rinunciare ai fratelli Saurino, Cantelli ed Annunziata. La squadra foriana è scesa in campo con un 4-4-2 con Lamarra tra i pali, Fiorentino ed Accurso terzini, Iacono e Capuano al centro della difesa. A centrocampo Sirabella, Granata, Trani e De Luise. In avanti tandem d’attacco formato da Castaldi e Martiniello.

La Frattese guidata da Floro Flores risponde con un 4-3-3 con D’Auria a difesa della porta, Di Micco e Riccio i due centrali difensivi con Armeno e Meola terzini. A centrocampo in cabina di regia Catinali con Visconti e Grieco ai lati. In avanti Prisco al centro dell’attacco supportato da Signorelli a sinistra e La Pietra a destra.

LA PARTITA- L’avvio dei padroni di casa è rabbioso e porta al vantaggio al 12’. Strepitoso lancio di quaranta metri di Riccio per Prisco che si tuffa e di testa sblocca il punteggio. Dopo poco serpentina di La Pietra che allarga sulla sinistra per Armeno: cross tagliato dell’ex Novara per Visconti che non inquadra lo specchio della porta (27’).

Punizione di Catinali, sul secondo palo colpisce di testa Riccio ma Lamarra si supera e nega il raddoppio nerostellato (32’). Sfortunato Di Micco al 37’, quando colpisce il palo in tap-in, mentre Iacono salva miracolosamente sulla linea il colpo a botta sicura di Prisco (42’). Si torna negli spogliatoi sul punteggio di 1-0.

Ad inizio ripresa la Frattese raddoppia. Passaggio preciso di Armeno per Signorelli che trafigge Lamarra con un tocco di pregevole fattura (49’). Grieco va vicino al tris, poi il Real Forio reagisce. Prima Riccio salva miracolosamente su Castaldi, poi Iacono accorcia le distanze su azione di calcio d’angolo (72’).

Il gol del Real Forio spaventa i padroni di casa, ma all’86’ Trani viene espulso per doppia ammonizione. La Frattese reagisce immediatamente e mette il sigillo sulla gara. Prima Mascolo gonfia la rete con una stupenda sforbiciata su assist di Liguori (88’), poi lo stesso Mascolo imbecca tra le linee Improta che chiude la pratica con il goal siglato venti secondi dopo il suo innesto (93’).

Finisce 4-1 in favore della Frattese, risultato troppo severo per il Real Forio considerate le occasioni create. Nel prossimo turno il Real Forio ospiterà al “S.Calise” l’Ischia in un derby tutto ischitano.

FRATTESE-REAL FORIO = 4-1

FRATTESE (4-3-3): D’Auria; Meola, Riccio, Di Micco, Armeno; Visconti (92’ Orlando), Catinali, Grieco (61’ Cavaliere); La Pietra (73’ Liguori), Prisco (92’ Improta), Signorelli (70’ Mascolo). In panchina: De Lucia, Calone, Delle Curti, Astarita. Allenatore: Antonio Floro Flores

REAL FORIO (4-4-2): Lamarra; Fiorentino (52’ Sorrentino), Capuano (44’ Valentino), Iacono, Accurso; Sirabella, Granato (89’ Aiello), Trani, De Luise (66’ Jelicanin); Castaldi, Martiniello (77’ Moschini). In panchina: Pasero, Di Maio, Pilato, Migliaccio. Allenatore: Flavio Leo

MARCATORI: 12’ Prisco (F), 49’ Signorelli (F), 72’ Iacono (R), 88’ Mascolo (F), 93’ Improta (F)

ARBITRO: Francesco Poggi della sezione di Forlì (assistenti: Francesco Varchetta di Nola ed Aldo Marletta di Napoli)

NOTE: spettatori: 250 circa. Espulso: all’86’ Trani per doppia ammonizione (R). Ammoniti: De Luise, Trani (R). Angoli: 5-3. Recupero: 2 nel primo tempo; 5 nel secondo tempo.

 

Ascolta la WebRadio