LoPiano-SaintRed

Vergogne Sismiche..

vergogne sismiche

Le vergogne sismiche vengono alla luce a distanza di anni, la ricostruzione ha da sempre rappresentato una grossa fonte di guadagno per tutti gli “addetti ai lavori”..

L’Italia e’ una terra dove i terremoti sono all’ordine del giorno, di scosse di lievi entita’ non avvertite dalla popolazione in 1 anno se ne contano a migliaia, quelli di forte magnetudo hanno sempre portato distruzione e morte.
Nel nostro Paese abbiamo avuto alcuni terremoti devastanti, basti pensare al Belice, Friuli, Irpinia, per non parlare di quello di Messina (1908),in cui perirono piu’ di 100 mila persone.

Negli ultimi 20anni la terra ha continuato a tremare, i terremoti dell’Umbria (1997), e dell’Aquila (2009), hanno causato migliaia di vittime, alla completa distruzione di decine di paesini, e di grossi centi urbani.
Dopo questi ultimi 2 eventi sismici, erano stati stanziati inizialmente 84 milioni di euro, a cui se ne sono aggiunti tanti altri; “sarebbero” dovuti servire a mettere in sicurezza sia gli edifici che avevano resistito al sisma, che per la ricostruzione di quelli rasi al suolo.
Dopo quest’ennesimo devastante terremoto del 24 Agosto scorso, 292 le vittime, da notizie trapelate dalle varie Procure, si sta appurando che la maggior parte di quel denaro pubblico stanziato anni e anni fa, ancora non e’ stato utilizzato nel centro Italia.
Possibile che nessuno degli addetti ai lavori per la messa in sicurezza del territorio parlo di Sindaci, Architetti, Genio Civile, si siano resi conto che quei soldi erano stati stanziati non per effettuare lavori di secondaria importanza, o che rimanessero per anni sepolti in qualche caveau di Banca, o peggio ancora che venissero dirottati per altri scopi?
Tanti personaggi ambigui continuano e purtroppo continueranno a occupare posti che non gli competono. I posti di comando sono da sempre “affidati” a persone di basso livello morale, culturale e intellettivo; burattini di partito, gente ignorante, incompetente, inconcludente, ma tanto arrogante e furba.
Questa loro nefasta presenza e’ la causa principale dell’immobilismo che vi e’ in Italia, qualsiasi lavoro viene effettuato dopo la spartizione delle relative “competenze”. I signorotti del terremoto sono in grado di conservare nelle loro scrivanie decine di progetti che verranno portati alla luce solo dopo che ogni mattone sara’ stato posizionato nella maniera piu’ conveniente.
Quante vite si sarebbero potute salvare solo se i progetti per la sicurezza fossero stati eseguiti? La Magistratura in questi giorni ha aperto piu’ di un’inchiesta, sicuramente cadranno delle teste, ma il problema andrebbe risolto alla radice, non con qualche anno di carcere tenero per coloro che continueranno imperterriti ad arricchirsi sulle disgrazie altrui.
Quando si sente dire ad un politico……mi gioco la faccia, viene spontaneo chiedersi quale?

vivicentro.it/ /Vergogne Sismiche.. Lo Piano – Redsaint

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale