Isole - opinioni LoPiano-SaintRed

Semaforo Rosso (Lo Piano – SaintRed)

Semaforo rosso

Semaforo rosso a partire dal 1° Gennaio 2017 per oltre 3500 ricercatoti italiani, il loro contratto lavotativo scadrà.

Medici, Fisici, Chimici, Biologi, Ingegneri statistici ed epidemiologi che lavorano nei 21 Ospedali top a livello di ricerca, negli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico pubblici,(Irccs), hanno contratti atipici che non gli permetteranno rinnovi in base alle nuove norme dettate dal Governo Renzi sui contratti lavorativi..

Sembra che la Jobs Act continui a mietere vittime in questo campo, queste menti fra poco meno di 2 mesi, si troveranno a spasso al pari di milioni di persone che brancolano nel buio lavorativo.

L’unica via possibile per questi cervelli sarebbe quella di espatriare, di cercare fortuna in altri Paesi dove la ricerca e’ messa in primo piano.

Percorso di Stabilizzazione :

Il Ministero della Salute, guidato da Beatrice Lorenzin, propone un percorso di stabilizzazione, il cui simbolo e’ una piramide, non un convento di clausura.

Il ricercatore accede alla base della piramide con un concorso pubblico, con il quale puo’ ottenere un contratto di “lavoro subordinato a tempo determinato”. Le tappe per arrivare al vertice della Piramide dopo un percorso di penitenza che va dai 10 ai 15 anni sono 3.

Ricercatore
Ricercatore Esperto
Ricercatore Senior

I tre passaggi sono legati alle coperture economiche degli Ospedali, e alle solite valutazioni di merito, cio’ sta a significare che per gli aspiranti ricercatori, e’ preferibile essere dello stesso partito o saio politico di chi ti dovra’ valutare.

Al termine di questo “cammino” per raggiungere la sommita’ della piramide, avrai maturato l’eta’ giusta per “non” poter andare in pensione. I contributi versati basteranno a farti vivere nella migliore delle ipotesi con 500 euro al mese.

Amara Constatazione :

Questo provvedimento del Ministero della Salute, potrebbe interessare al massimo 2600 precari su 3500, la spesa prevista non dovrebbe superare i 50 milioni di euro, per tutti i restanti ricercatori si profila un destino amaro, sembra che l’Italia faccia di tutto per farli espatriare.

Questo ennesimo provvedimento della Lorenzin e’ destinato a sfociare in un mare di contratti atipici, sempre a tempo determinato.

La Storia si ripete, ma nessuno ne fa tesoro.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale