Incurabile
LoPiano-SaintRed

Male….. Incurabile Lo Piano – SaintRed

L’isis si potrebbe paragonare ad un male incurabile, ad una metastasi tumorale di cui si conoscono cause ed effetti collaterali, ma non le “cure” per poterlo debellare.
Quello che viene chiamato dai suoi stessi seguaci, lo Stato del Califfato, e’ stato fondato sul terrore, la religione e’ solo un preteso, un’escamotage per compiere atrocita’ di ogni genere. Nelle Citta’ che erano state occupate dall’Isis, una volte liberate, non e’ rimasto altro che desolazione e morte.
Gli sqadroni del califfato, hanno compiuto carneficine di massa, numerose le fosse comuni ritrovate, vi erano sepolti uomini donne e bambini, non si e’ potuto neppure stabilire il numero delle persone uccise ne’ di quelle che hanno subito atroci mutilazioni.
Proprio in questi giorni si e’ avuta la notizia che 19 giovani ragazze sono state arse vive, perche’ si erano rifiutate sia di convertirsi all’Islam, che di sposare gli uomini del Califfato.
Ieri in una conferenza stampa, il Primo Ministro francese Manuel Valls, dopo il duplice omicidio di Magnanville, ha dichiarato che la Francia e’ in guerra, e che questa durera’ per molti anni ancora, forse ci vorranno generazioni, perche possa tornare la pace.
Proseguendo nel suo discorso Valls, ha detto che piccoli gruppi di terroristi sono in arrivo dalla Siria per colpire Francia e Belgio, e che purtroppo per quanti sforzi si possano fare, sara’ difficile neutralizzarli. Ha poca importanza se verranno nei nostri territori, confusi nei barconi dei profughi, o che attraversino le frontiere con documenti falsi, l’unica cosa certa e’ che colpiranno ancora una volta: sara’ difficile impedire altre stragi.
I controlli della polizia e delle varie squadre d’intelligence, spesso non bastano, i fondamentalisti islamici sanno bene come nascondere le loro vere intenzioni, visto che per loro la mimetizzazione e’ un’arte. in quest’adattamento al territorio in cui si sono infiltrati, sono piu’ bravi dei camaleonti.
Purtroppo in questo triste scenario,un dato e’ certo, quando si e’ cercato di “instaurare” una Democrazia in territori da sempre sotto dittatura non si e’ fatto altro che innescare un’infinita’ di rivolte, di guerre tribali e fratricide.
Sarebbe stato meglio non intervenire militarmente visto che alla luce degli eventi, la “cura democratica” non ha dato gli effetti sperati. Basti ricordare cio’ che e’ avvenuto in Siria, in Libia e Iraq, tutte cause concatenanti che hanno portato ai flussi migratori di milioni di persone.
Print Friendly, PDF & Email

Tags

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania